Ente Parco delle Madonie: consegnati diplomi a 27 neo guide ambientali escursionistiche | ilSicilia.it :ilSicilia.it
Palermo

Con il patrocinio dell'Ente Parco delle Madonie

Ente Parco delle Madonie: consegnati diplomi a 27 neo guide ambientali escursionistiche

di
16 Giugno 2017

 

Alle presenza del Presidente dell’Ente Parco Angelo Pizzuto, e della coordinatrice regionale AIGAE nonché responsabile del corso Violetta Francese, giorno 17 giugno alle ore 11 presso la sede dell’Ente Parco delle Madonie, a Petralia Sottana, verranno consegnati i diplomi alle 27 neo guide ambientali escursionistiche AIGAE

Con il patrocinio dell’Ente Parco delle Madonie il corso, di 300 ore di lezioni in aula che in esterno, ha fornito le informazioni per affrontare la professione di guida ambientale escursionistica: cartografia, orientamento, tecniche di conduzione di una escursione, geologia, botanica, zoologia, primo soccorso sono alcune delle materie affrontate durante il corso. Con il superamento degli esami le 27 neo guide verranno iscritte nel Registro Italiano delle Guide Ambientali Escursionistiche, acquisendo il titolo di socio AIGAE riconosciuto in tutta Italia.

© Riproduzione Riservata
Tag:
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Cosa succederà dopo Orlando?

Un articolo di Maurizio Zoppi per IlSicilia.it ha sollevato un problema molto importante per la città di Palermo. Chi sarà il successore di Orlando e, soprattutto, che succederà dopo Orlando?
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Mafia e antimafia

Dovendo parlare di mafia ed antimafia non si può non andare con la mente al 10 gennaio 1987 allorquando Leonardo Sciascia rilasciò una intervista al Corriere della Sera parlando di professionisti dell’antimafia
Wanted
di Ludovico Gippetto

L’archeologia del “Do not cross” come tutela

Rubare nei siti archeologici è gravissimo. Un argomento molto caro all’archeologo Sebastiano Tusa, fermo sostenitore del principio del "Do not cross". Dove gli oggetti antichi vanno guardati ma non decontestualizzati rispetto all’ambiente di provenienza.
CapitaleMessina
di Gianfranco Salmeri

Dopo la pandemia non sarà mai come prima

Dopo una crisi così devastante come quella che stiamo superando, le cose non potranno tornare mai come prima, e non è neanche bene che ciò avvenga. Una riflessione sulla fase 2 dell'emergenza coronavirus di Gianfranco Salmeri.