Enti locali, 566 mila euro al Calatino. Rizzo (M5S): "Opportunità da non farsi sfuggire" :ilSicilia.it

alla Sicilia 20 milioni in totale

Enti locali, 566 mila euro al Calatino. Rizzo (M5S): “Opportunità da non farsi sfuggire”

di
22 Febbraio 2022

È stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale il decreto del presidente del Consiglio dei ministri che ripartisce il Fondo per la progettazione territoriale. Si tratta di somme che mirano a rilanciare la progettazione delle amministrazioni locali per partecipare ai bandi e all’assegnazione delle risorse del Pnrr e delle politiche di coesione nazionali ed europee. Il decreto di ripartizione riguarda i piccoli Comuni con popolazione inferiore a 30 mila abitanti, le Province e le Città metropolitane delle regioni del Sud, Marche e Umbria, nonché dei Comuni ricompresi nella mappatura delle aree interne.

“Alla Sicilia – dice il deputato 5 stelle, presidente della commissione Difesa della Camera, Gianluca Rizzoandranno 20 milioni di euro, un milione di euro ciascuno alle città metropolitane di Palermo, Messina e Catania. Si tratta di somme fondamentali per sostenere la progettazione degli Enti locali e dargli la possibilità di agganciarsi al treno della ripresa favorita dai fondi del Pnrr. Per questo li sollecito a far tesoro di questa grande opportunità e a dotarsi di progetti validi e trasparenti. Un invito che rivolgo anche alle comunità del mio Calatino, cui andranno 566 mila euro per il 2021 e per il 2022″.

Queste, nel dettaglio, le somme destinate ai Comuni del Calatino: Castel di Iudica 23.966 euro, Grammichele 72.145 euro, Licodia Eubea 23.966 euro, Mazzarrone 23.966 euro, Militello Val di Catania 47.652 euro, Mineo 20.940 euro, Mirabella Imbaccari 20.940 euro, Palagonia 72.145 euro, Raddusa 23.966 euro, Ramacca 72.145 euro, San Cono 20.940 euro, San Michele di Ganzaria 20.940 euro, Scordia 72.145 euro, Vizzini 50.678 euro.

© Riproduzione Riservata
Tag:

Blog

di Renzo Botindari

La Cosa Giusta

Il mio mondo è pieno di individui che hanno preso le scorciatoie e che con la loro scarsa morale minano alla base giornalmente i nostri principi essendo esempio di una classe vincente

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

Fine del Referendum?

Il voto delle amministrative del 12 giugno, i suoi risultati, con l’esultanza dei vincitori e la delusione degli sconfitti con il carico di polemiche e di recriminazioni, ha messo in ombra fino alla sua rimozione

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Remake e Reboot: un fenomeno in crescita

Non è certo un fenomeno nuovo, ma negli ultimi anni con l'avvento delle piattaforme streaming e il conseguente aumento della produzione di serie tv, i remake e i reboot ( in italiano rifacimento e riavvio) sono diventati molto frequenti. La differenza tra i due termini è sostanziale:

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Vota e fai votare…. ma pensa con la tua testa

Vi ricordate quando, parliamo anni 60 e 70 , durante il periodo elettorale,  passavano per i quartieri le vecchie Fiat 600 con il megafono montato nel portabagagli sul tetto e gridavano con voce decisa, vota e fai votare Pinuccio Tal dei tali, per il tuo futuro , per il futuro dei tuoi figli, per il lavoro

Fuori dal coro

di Pietro Busetta

Il colpo di mano sull’autonomia differenziata

Subdolamente con un inserimento nella legge di bilancio sta passando l’autonomia differenziata. Si tratta di un collegato alla legge di bilancio fatto passare nella notte che sta riportando il tema dell’autonomia in corsa per essere approvato.