18 dicembre 2018 - Ultimo aggiornamento alle 20.04
caronte manchette
caronte manchette
Agrigento

La presidente IV Commissione Ambiente e Territorio all'ARS

Eraclea Minoa, la denuncia di Giusi Savarino: “Dopo il danno la beffa, persi 31 milioni” | VIDEO

13 marzo 2018

«Ancora una volta siamo chiamati a mettere una pezza sugli errori gravissimi commessi in passato». Inizia così la nota di Giusi Savarino, presidente della IV Commissione Ambiente e Territorio all’ARS.

savarino-giusy«Oggi in IV Commissione abbiamo discusso delle problematiche afferenti l’erosione della Costa di Eraclea Minoa (AG). È stato perso un importante finanziamento di 31 milioni di euro perché il Comune non ha  presentato la dovuta istanza. Abbiamo creato un momento di raccordo tra l’ente locale e l’assessorato regionale, alla presenza, tra l’altro, delle associazioni ambientaliste da anni attivamente impegnate sul territorio».

L’assessore Cordaro in accordo con il sindaco Borsellino, «ha paventato la possibilità di intervenire in via provvisoria – continua Savarino – in somma urgenza, con i fondi della Protezione civile per la creazione di barriere paramassi; in attesa degli interventi risolutivi per il finanziamento dei quale si potrebbe pensare di attingere alle somme stanziate dal Patto per il SudLa Commissione che presiedo – conclude – vigilerà con attenzione sulla questione affinché gli impegni  presi oggi diventino prontamente esecutivi». 

 

In alto il VIDEO dell’associazione MareAmico Agrigento
Tag:
LiberiNobili
di Laura Valenti

Emotivamente il colore non è uguale per tutti

Di fronte allo stesso colore, una persona lo troverà gradevole, un’altra potrà trovarlo sgradevole. L’attrazione o la repulsione che ognuno di noi mostra soggettivamente di fronte ai colori è una reazione fisiologica che avviene sulla base del proprio stato.
Sanità in Sicilia
di Salvatore Corrao

Radiografia, Tac e Pet: tra nuove tecnologie e ars medica

L’attuale presidente della Società Italiana di Radiologia Medica, professore Roberto Grassi, ha dichiarato un po' di tempo fa che "Abbiamo bisogno di clinici che facciano i clinici, di medici che facciano i medici, perché in gioco non c’è solo spreco di risorse, ma anche la sicurezza dei pazienti, che devono essere esposti a radiazioni ionizzanti solo se veramente necessario".
Andiamo a quel Paese
di Valerio Bordonaro Marco Scaglione

Diario di Singapore – Seconda Parte

Opportunità di business per le aziende siciliane, sia nella grande distribuzione, sia in hotel, ristoranti e catering. A Singapore i prodotti che potrebbero avere mercato sono: i preparati per gelato, i dolci da forno, i formaggi, le birre semi-artigianali, le conserve di verdura e le conserve ittiche.