Erosione e sicurezza alla Scala dei Turchi: il M5S chiede audizione urgente all’Ars :ilSicilia.it
Agrigento

dopo la frana di ieri

Erosione e sicurezza alla Scala dei Turchi: il M5S chiede audizione urgente all’Ars

di
3 Dicembre 2019

Una richiesta di audizione urgente e congiunta nelle commissioni IV (Ambiente) e V (Cultura) è stata presentata dai deputati regionali del Movimento 5 Stelle, Roberta Schillaci e Giovanni Di Caro, per affrontare la situazione della Scala dei Turchi, un tratto di costa di particolare pregio ambientale e interesse turistico in provincia di Agrigento, messo a dura prova dalle condizioni meteo avverse dell’ultimo periodo.

“La Scala dei Turchi – ricordano Schillaci e Di Caro è soggetta ad erosione naturale che ne mette continuamente a rischio la sicurezza peri bagnanti e i molti turisti che qui si recano perché rappresenta una delle più belle attrazioni della Sicilia. Bisogna intervenire innanzitutto per chiarire il contenzioso sulla proprietà tra Comune e privati, oltre che per salvaguardare il bene e metterlo in sicurezza con adeguate prescrizioni e vigilanza per regolare il transito dei visitatori, in particolare nei punti soggetti a frane”.  

“Un piccolo comune come Realmonte non ha le risorse per sobbarcarsi la tutela del bene. Riteniamo che l’audizione possa essere una determinante occasione di confronto tra i soggetti che abbiamo chiesto siano presenti: gli assessori regionali Cordaro (Ambiente e Territorio) e Grasso (Autonomie locali), il presidente della Regione Musumeci in quanto assessore ad interim ai Beni culturali, il dirigente generale del dipartimento Ambiente, Battaglia, il delegato per Agrigento dell’associazione Mareamico, Lombardo, e il sindaco di Realmonte, Zicari”.

 

LEGGI ANCHE:

La Scala dei turchi cade a pezzi, decine i crolli nelle ultime ore | VIDEO

Crolli e dissesto idrogeologico, Musumeci: “Interverremo a Licata e alla Scala dei Turchi”

© Riproduzione Riservata
Tag:

‘La caduta, eventi e protagonisti in Sicilia: 1972-1994’: l’analisi di Calogero Pumilia

Calogero Pumilia, per oltre vent’anni deputato democristiano, nel suo “La Caduta. Eventi e protagonisti in Sicilia 1972-1994“, in libreria in questi giorni, ci offre un contributo in questo senso regalandoci una lettura dal di dentro che consente di farci scoprire come molte leggende metropolitane, spacciate per verità storica, debbano essere riviste.
Blog
di Giovanna Di Marco

Lidliota. E non è un romanzo

Ora mi chiedo come ci siamo ridotti se davvero su internet vanno a ruba le scarpe vendute alla Lidl a prezzi esorbitanti, perché pare che
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin