Ersu Catania, Cannizzaro: "In 40 anni dimezzati posti letto. Le soluzioni" | VIDEO :ilSicilia.it
Catania

Gli obiettivi di Ersu Catania

Ersu Catania, Cannizzaro: “In 40 anni dimezzati posti letto. Le soluzioni” | VIDEO

di
21 Luglio 2021

GUARDA IL VIDEO IN ALTO

Piani per la residenzialità universitaria, convenzioni con le istituzioni pubbliche e con i privati, ricerca di risorse soprattutto di fondi europei, digitalizzazione. Salvatore Cannizzaro, vice presidente di Ersu Catania, fa un quadro sugli obiettivi raggiunti e sulle problematiche da affrontare in risposta alle esigenze degli studenti etnei.

Dagli anni ’80 ad oggi, il numero degli alloggi destinati ai fuorisede è drasticamente diminuito, passando da 1500 a 600. L’allarme lanciato da Ersu Catania con il vice presidente Cannizzaro, sottolinea una carenza comune a tutti gli Ersu siciliani che persiste, nonostante il grande lavoro fatto in questi ultimi anni e che ha portato all’aumento del numero delle residenze disponibili. Il caso catanese, nello specifico, risulta ancora più complesso. Come ricordato dallo stesso Cannizzaro, alcuni contenziosi tra Ersu Catania e i proprietari di strutture affittate dall’Ente e adibite a residenza universitaria, hanno ulteriormente aggravato il problema.

Per questa ragione, negli ultimi anni gli Ersu siciliani hanno deciso di affrontare questo tema anche attraverso un coordinamento comune e più efficace, proprio per ottenere soluzioni più adeguate e in linea con le aspettative degli studenti. “L’ Ersu – dice Cannizzaro – è alquanto attiva nel fornire servizi  come borse studio, premi di laurea, sussidi straordinari, agevolazioni per il trasporto pubblico e per attività culturali senza dimenticare il servizio mensa. Le difficoltà maggiori le riscontriamo sulla residenzialità. Siamo ridotti al lumicino ed è una grave pecca. Ritengo fondamentale la Casa dello Studente perché luogo della socializzazione e del dibattito tra universitari”. 

Tra le soluzioni messe in campo ci sono gli avvisi per le manifestazioni d’interesse per la ricerca di strutture private ma non solo. “Stiamo cercando di interagire con altre istituzioni. L’Università di Catania ha recentemente deciso di assegnarci dei luoghi per realizzare la Casa dello studente, ha concluso Cannizzaro.

 

 

 

© Riproduzione Riservata
Tag:

Blog

di Renzo Botindari

Come andato questo giro?

Lo sanno tutti che qui tutto cambia affinché tutto rimanga come prima e per questo per avere una chance dopo aver perso, meglio non farsi nemico l’avversario
Banner Telegram

Alpha Tauri

di Manlio Orobello

Il Re traditore

Il 2 giugno 1946, con la proclamazione della Repubblica Italiana veniva scritta la parola fine alla monarchia e con essa alla guida dello stato  da parte della casa Savoia.

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

La Repubblica compie 75 anni!

Una delle cause principali delle difficoltà in cui versa il Paese, segnato da uno sbandamento anche morale, da una involuzione culturale e civile, nasce sicuramente dall’avere smarrito il senso di questa data, da un affievolirsi dei valori che sono stati alla base della nascita della Repubblica
Banner Ortopedia Ferranti

Segreti e non misteri

di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin