[ESCLUSIVO] Il presidente Musumeci a ilSicilia.it: "Paghiamo le scelte scellerate del passato, sui rifiuti un commissario straordinario" [Video intervista] :ilSicilia.it

Il messaggio di fine anno

[ESCLUSIVO] Il presidente Musumeci a ilSicilia.it: “Paghiamo le scelte scellerate del passato, sui rifiuti un commissario straordinario” [Video intervista]

29 Dicembre 2017

GUARDA LA VIDEO INTERVISTA IN ALTO – Di Alberto Samonà, Giuseppe Bianca –

La Sicilia della ripartenza dovrà attendere almeno due anni per vedere risultati concreti. Parola di Nello Musumeci, il governatore siciliano che nella video intervista esclusiva a ilSicilia.it traccia un profilo chiaro e inesorabile dei problemi e delle criticità riscontrate dopo il suo insediamento.

“La Regione deve essere l’arbitro e non il giocatore”, ha commentato, parlando delle nuove regole di metodo  su ex Province e sulla possibilità di farne enti di raccordo con l’amministrazione regionale.

Su questioni come il bilancio della Regione, le ex Province e i rifiuti:“un emergenza ormai strutturata” che dura in effetti da sempre, fornisce specifici spunti di approfondimento, senza nascondere che solo il tempo potrà dare corso a risposte per le quali bisognerà investire molte energie e adottare soluzioni quanto più mirate.

E sulla delicata materia dell’immondizia, Musumeci non usa mezzi termini e rivela in anteprima la prossima mossa del suo governo: “sui rifiuti non si è fatto nulla, non si può fronteggiare una situazione eccezionale con strumenti ordinari”. Anche alla luce di questa premessa, preannuncia la possibilità della nomina di un commissario dotato di poteri straordinari: un’ipotesi da portare avanti con il governo nazionale, con cui, ha chiarito Musumeci: “il rapporto è assolutamente buono”.

Nell’intervista, anche le prossime mosse del suo movimento #DiventeràBellissima in vista delle elezioni politiche del 4 marzo e una considerazione a tutto campo sul centrodestra.

© Riproduzione Riservata
Tag:
Wanted
di Ludovico Gippetto

L’archeologia del “Do not cross” come tutela

Rubare nei siti archeologici è gravissimo. Un argomento molto caro all’archeologo Sebastiano Tusa, fermo sostenitore del principio del "Do not cross". Dove gli oggetti antichi vanno guardati ma non decontestualizzati rispetto all’ambiente di provenienza.
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Magistratura e politica

Dal blog "Segreti e non misteri", Alberto Di Pisa riflette sul difficile rapporto fra magistratura e politica, in uno sistema di diritto come quello italiano.
CapitaleMessina
di Gianfranco Salmeri

Dopo la pandemia non sarà mai come prima

Dopo una crisi così devastante come quella che stiamo superando, le cose non potranno tornare mai come prima, e non è neanche bene che ciò avvenga. Una riflessione sulla fase 2 dell'emergenza coronavirus di Gianfranco Salmeri.