Esercizio provvisorio, Armao: "Approvazione è soltanto un fatto tecnico" | video intervista :ilSicilia.it

Conferenza stampa di fine anno per l'assessore

Esercizio provvisorio, Armao: “Approvazione è soltanto un fatto tecnico” | video intervista

di
29 Dicembre 2018

Guarda il video in alto

L’esercizio provvisorio è fatto soltanto come strumento tecnico per consentire di arrivare entro il 2018 ad approvare la Legge di Bilancio e la Legge di Stabilità, è un fatto assolutamente tecnico, non ha valenza di un esercizio provvisorio senza bilancio come purtroppo per decenni è avvenuto. Importante è che la Regione si sia data attraverso il governo un bilancio entro metà dicembre con una delibera di giunta“. Gaetano Armao non dà peso alle critiche arrivate dall’opposizione all’Ars e, nel corso della conferenza stampa di fine anno sull’economia siciliana nel 2018 e le prospettive per il 2019, rilancia l’idea di un esercizio provvisorio approvato a titolo cautelativo.

Oggi Armao ha presentato i dati relativi all’economia siciliana, seguendo tre linee guida: l’analisi congiunturale del 2018, i tassi di credito al secondo semestre 2018 e le statistiche sui conti pubblici territoriali, che stabiliscono “dove finiscono e da dove vengono le risorse e che fanno emergere“, come spiega l’assessore.

In Sicilia tra il 2016 e il 2017 si assiste ad un miglioramento del tasso di occupazione dei soggetti tra i 15 e i 64 anni passando da 40,1% a 40,6%. Il tasso di disoccupazione si riduce, in media annuale, dal 22,1% al 21,5% confermandosi, comunque tra i valori più alti nella penisola. La tendenza positiva permane nell’anno in corso: a ottobre il tasso di disoccupazione è stato del 19,5% a fronte del 20,4% dello stesso mese dell’ anno 2017; quello di occupazione ha raggiunto il 41% contro il 40,7% di dodici mesi prima. Dai dati presentati da Armao emerge anche che Il Pil della Sicilia cresce lentamente rispetto al resto della penisola. Solo il 2,2% nel triennio 2015-2018 mentre il Sud Italia ha registrato un incremento del 3,3% e il paese del 4,7%.

© Riproduzione Riservata
Tag:
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Cosa succederà dopo Orlando?

Un articolo di Maurizio Zoppi per IlSicilia.it ha sollevato un problema molto importante per la città di Palermo. Chi sarà il successore di Orlando e, soprattutto, che succederà dopo Orlando?
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Mafia e antimafia

Dovendo parlare di mafia ed antimafia non si può non andare con la mente al 10 gennaio 1987 allorquando Leonardo Sciascia rilasciò una intervista al Corriere della Sera parlando di professionisti dell’antimafia
Wanted
di Ludovico Gippetto

L’archeologia del “Do not cross” come tutela

Rubare nei siti archeologici è gravissimo. Un argomento molto caro all’archeologo Sebastiano Tusa, fermo sostenitore del principio del "Do not cross". Dove gli oggetti antichi vanno guardati ma non decontestualizzati rispetto all’ambiente di provenienza.
CapitaleMessina
di Gianfranco Salmeri

Dopo la pandemia non sarà mai come prima

Dopo una crisi così devastante come quella che stiamo superando, le cose non potranno tornare mai come prima, e non è neanche bene che ciò avvenga. Una riflessione sulla fase 2 dell'emergenza coronavirus di Gianfranco Salmeri.