Esodo estivo, traffico intenso nelle strade siciliane :ilSicilia.it

nel primo weekend di agosto

Esodo estivo, traffico intenso nelle strade siciliane

di
2 Agosto 2020

Il secondo fine settimana dell’esodo estivo è stato caratterizzato da traffico intenso, per l’intera giornata di ieri e nella mattinata di oggi, lungo i circa 30 mila km di rete stradale e autostradale gestiti da Anas. La circolazione ha subito rallentamenti, soprattutto ieri, anche a causa di alcuni incidenti. I mezzi pesanti non potranno circolare fino alle 22 di questa sera.

Nel prossimo week end, contrassegnato da bollino nero nella giornata di sabato 8 agosto, si prevede un incremento dei volumi di traffico per le ultime grandi partenze verso le località di vacanza.

In Sicilia la circolazione è stata intensa sulla Tangenziale Ovest di Catania, lungo l’autostrada A29 Palermo-Mazara Del Vallo e lungo l’A19 Palermo-Catania, dove lo scorso 31 luglio Anas ha aperto al traffico il nuovo viadotto Himera rendendo fruibile la doppia carreggiata all’altezza di Scillato, dopo 5 anni di blocco e dirottamenti del traffico.

 

© Riproduzione Riservata
Tag:
Come se fosse Antani
di Giovanna Di Marco

Docenti indecenti

Noi docenti siamo dei ladri: abbiamo tre mesi di vacanza in estate, rubiamo lo stipendio anche durante le vacanze di Natale e di Pasqua, per
Blog
di Renzo Botindari

“Sulle Rive del Don”

Per noi bambini, lui aveva il potere “di vita e di morte” sul marciapiede davanti la portineria, all'epoca tutti i portieri erano dei "Don", oggi sostituiti da un videocitofono.
Blog
di Alberto Di Pisa

Democrazia diretta e indiretta

Di recente Grillo ha dichiarato di non credere in una forma di rappresentanza parlamentare ma nella democrazia diretta citando in proposito il referendum come il massimo dell’espressione democratica.
CapitaleMessina
di Gianfranco Salmeri

Dopo la pandemia non sarà mai come prima

Dopo una crisi così devastante come quella che stiamo superando, le cose non potranno tornare mai come prima, e non è neanche bene che ciò avvenga. Una riflessione sulla fase 2 dell'emergenza coronavirus di Gianfranco Salmeri.
Ieri 16:47