Esplosione a Ravanusa, Cgil: "Solidarietà del sindacato alle famiglie e alla comunità colpita" CLICCA PER LE FOTO :ilSicilia.it
Agrigento

la visita

Esplosione a Ravanusa, Cgil: “Solidarietà del sindacato alle famiglie e alla comunità colpita” CLICCA PER LE FOTO

di
20 Dicembre 2021

GUARDA LE FOTO IN ALTO

A poco più di una settimana dall’esplosione avvenuta a Ravanusa, dove hanno perso la vita 9 persone, i rappresentatnti della Cgil hanno fatto un sopralluogo lì dove tutto è accaduto esprimendo solidarietà ai parenti delle vittime. 

Immagini che sono un pugno nello stomaco, vederle di presenza dà il senso di una tragedia immane che si è abbattuta sulle famiglie coinvolte nel crollo di una settimana fa e sull’intera comunità di Ravanusa”: così Alfio Mannino e Ignazio Giudice della Cgil Sicilia e Alfonso Buscemi, segretario della Camera del lavoro di Agrigento dopo l’incontro a Ravanusa con il corpo dei vigili del fuoco impegnati nelle operazioni di recupero e messa in sicurezza e con il Sindaco della città che ha fatto omaggio alla Cgil del libro scritto da Pietro Carmina, il professore morto nel crollo .

Incontri per segnare la vicinanza e la solidarietà della Cgil alle famiglie colpite dalla tragedia. Una solidarietà che assumerà anche un aspetto concreto : la Cgil ha infatti avviato una raccolta di fondi da destinare alle famiglie colpite. “Vanno individuare le responsabilità – dicono Mannino, Giudice e Buscemi- ma questo ed altro non riporterà in vita le vittime, né potrà risarcire le loro famiglie: queste sono cose che non devono accadere e su questo che occorre dislocare il massimo dell’impegno”.

Dalla pagina fb di CGIL sicilia

© Riproduzione Riservata
Tag:

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Remake e Reboot: un fenomeno in crescita

Non è certo un fenomeno nuovo, ma negli ultimi anni con l'avvento delle piattaforme streaming e il conseguente aumento della produzione di serie tv, i remake e i reboot ( in italiano rifacimento e riavvio) sono diventati molto frequenti. La differenza tra i due termini è sostanziale:

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Vota e fai votare…. ma pensa con la tua testa

Vi ricordate quando, parliamo anni 60 e 70 , durante il periodo elettorale,  passavano per i quartieri le vecchie Fiat 600 con il megafono montato nel portabagagli sul tetto e gridavano con voce decisa, vota e fai votare Pinuccio Tal dei tali, per il tuo futuro , per il futuro dei tuoi figli, per il lavoro

Fuori dal coro

di Pietro Busetta

Il colpo di mano sull’autonomia differenziata

Subdolamente con un inserimento nella legge di bilancio sta passando l’autonomia differenziata. Si tratta di un collegato alla legge di bilancio fatto passare nella notte che sta riportando il tema dell’autonomia in corsa per essere approvato.

Alpha Tauri

di Manlio Orobello

Il Re traditore

Il 2 giugno 1946, con la proclamazione della Repubblica Italiana veniva scritta la parola fine alla monarchia e con essa alla guida dello stato  da parte della casa Savoia.

Blog

di Alberto Di Pisa

Democrazia diretta e indiretta

Di recente Grillo ha dichiarato di non credere in una forma di rappresentanza parlamentare ma nella democrazia diretta citando in proposito il referendum come il massimo dell’espressione democratica.