Esplosione in un deposito di fuochi d'artificio a Ispica, feriti due ragazzi :ilSicilia.it
Ragusa

Già nel 2013 si era verificato un episodio simile

Esplosione in un deposito di fuochi d’artificio a Ispica, feriti due ragazzi

di
5 Aprile 2022

Un forte boato, dovuto ad una esplosione in un deposito di fuochi d’artificio, è stato avvertito questo pomeriggio, a Ispica, in Via dello Stadio.

L’esplosione, della quale non si conoscono ancora le cause, è avvenuta all’interno della fabbrica Moltisanti, dismessa da circa 9 anni. Il forte boato è stato avvertito anche nel centro abitato della cittadina. Sono due quindicenni i feriti, che stavano giocando all’interno della struttura dismessa da tempo. Hanno accumulato residui di polvere pirica e poi hanno appiccato il fuoco. Secondo quanto si apprende, dopo l’esplosione, sarebbero riusciti a raggiungere un posto da cui chiedere aiuto.

Uno dei feriti nell’esplosione, un ragazzo di 14 anni, è stato trasportato in elicottero nell’ospedale Cannizzaro di Catania con un trauma da scoppio ad un braccio ed in altre parti del corpo. Le sue condizioni sono gravi ed è in prognosi riservata. Il secondo, un ragazzo di 15 anni, è stato trasportato, sempre in elicottero, al Policlinico di Catania. Presenta ferite da schegge ma non è in pericolo di vita.

Sul posto le ambulanze del 118 e due dei Vigili del fuoco. Già nel 2013 si era verificato un episodio simile con un’altra esplosione di materiale pirotecnico.

 

© Riproduzione Riservata
Tag:

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Una estate ricca di novità

L'estate è da sempre una stagione in cui i palinsesti delle tv in chiaro sono pieni di repliche di film e programmi tv. Film come Lo squalo, Pretty woman e la saga della Principessa Sissi sono delle presenze quasi costanti nelle programmazioni estive di molte tv