Europee, accordo Fratelli d'Italia-Mpa. Musumeci e Stancanelli litigano sull'intesa con Meloni :ilSicilia.it

Tutti i nomi dei papabili candidati

Europee, accordo Fratelli d’Italia-Mpa. Musumeci e Stancanelli litigano sull’intesa con Meloni

di
25 Febbraio 2019

Accordo praticamente concluso tra Fratelli d’Italia e l’Mpa di Raffaele Lombardo per le prossime elezioni Europee. La notizia non è ancora ufficiale, ma mancherebbe soltanto la ratifica. E circolerebbero anche i primi nomi dei possibili candidati, sia tra gli autonomisti che tra gli esponenti di Fdi.

Per quel che riguarda l’Mpa, a scendere in campo potrebbe essere il deputato europeo uscente (è subentrato a Gianfranco Micciché, che ha lasciato Bruxelles dopo l’elezione all’Ars) Innocenzo Leontini. Già assessore regionale con Totò Cuffaro, Leontini ha lasciato Forza Italia a dicembre per aderire agli autonomisti, quando già allora si parlava della possibilità per questi ultimi di confluire in Fratelli d’Italia. Voci di corridoio danno invece per prossimo il transito da Forza Italia in Fdi, con possibile candidatura alle Europee, di Luca Cannata, sindaco di Avola e fratello della deputata regionale Rossana. Recentemente, invece, tra gli autonomisti si è registrato l’ingresso all’Ars di Marianna Caronia. Ad oggi non sembra essere all’ordine del giorno una sua candidatura, anche se la deputata regionale sta comunque valutando l’impegno per le Europee, anche a sostegno di altri esponenti del partito.

E tra i papabili per una candidatura in lista c’è anche Francesco Scarpinato. Eletto consigliere comunale a Palermo con la lista Democratici e Popolari a sostegno di Leoluca Orlando e recordman di preferenze con 3.503 voti, l’ufficiale dell’esercito ha lasciato la coalizione che appoggia il Professore per passare a Fratelli d’Italia. In realtà si tratta di un ritorno alle origini per Scarpinato, che mosse i primi passi in politica in Alleanza Nazionale. E sempre in quota Fdi circolano da tempo i nomi della deputata nazionale Carolina Varchi e dell’assessore regionale al Turismo Sandro Pappalardo.

Insomma, Fratelli d’Italia e Mpa sono pronti per l’accordo. Le parole di Nello Musumeci sul sovranismo e l’annuncio di non voler prendere posizione alle elezioni Europee, invece, sembrano avere messo la parola fine al possibile accordo tra Fdi e #DiventeràBellissima. Circostanza che ha dato origine a non poche fibrillazioni in Db, con il parlamentare Raffaele Stancanelli, eletto proprio nella lista di Giorgia Meloni e sponsor dell’intesa, che non le ha mandate a dire a Musumeci durante il congresso. A Catania c’era anche Ignazio La Russa, che però ha abbandonato lo Sharaton proprio mentre parlava il Presidente della Regione, che con le sue parole scriveva la parola fine sui tentativi di accordo per le elezioni del 26 maggio.

© Riproduzione Riservata
Tag:
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Il Presidente con le carte in regola

In una fase di scadimento della Politica ricordare Pier Santi Mattarella è come una boccata di ossigeno, un riconoscere che vi è stata, e quindi è possibile, una politica ispirata al bene comune, al buon governo e al progresso della propria terra

In ricordo del Gattopardo: un romanzo che ci aiutò a capire la Sicilia e i siciliani

L’11 novembre 1958, usciva per i tipi della casa editrice Feltrinelli, Il Gattopardo, capolavoro e unico romanzo di Giuseppe Tomasi principe di Lampedusa. Il successo editoriale, in parte inaspettato, fu eccezionale, le edizioni si susseguirono una dopo l’altra con un ritmo che si riscontra in pochissimi casi per quanto riguarda il nostro panorama editoriale
Blog
di Giovanna Di Marco

Lidliota. E non è un romanzo

Ora mi chiedo come ci siamo ridotti se davvero su internet vanno a ruba le scarpe vendute alla Lidl a prezzi esorbitanti, perché pare che
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin