Europee, Bandiera: "Forza Italia in Sicilia è al centro dell’attenzione dei Moderati" :ilSicilia.it

la dichiarazione dell'assessore all'agricoltura

Europee, Bandiera: “Forza Italia in Sicilia è al centro dell’attenzione dei Moderati”

di
29 Maggio 2019

Forza Italia ha un grande leader in Sicilia: il presidente Gianfranco Miccichè, che in questi lunghi mesi ha condotto un’importante azione politica e che ha avuto il coraggio di mettersi in discussione, creando una lista aperta e inclusiva, una lista competitiva, al centro di non poche polemiche ma che nonostante tutto è stata portata avanti con decisione, determinazione e grande visione politica di prospettiva”.  Sono le parole dell’assessore Regionale all’Agricoltura, Edgardo Bandiera dopo il grande risultato ottenuto da Forza Italia che, in Sicilia, ha raddoppiato il dato nazionale.

Milazzo e Miccichè
Milazzo e Miccichè

La linea “Miccichè” è stata vincente, perchè ha saputo interpretare a viso aperto i temi importanti che guardano ai valori  della solidarietà sociale ed alle emergenze sul tema dell’accoglienza, nodo cruciale di tensioni a livello politico, che in Sicilia ha premiato, la linea portata avanti dal Presidente, in controtendenza al resto del paese. Voglio sottolineare il lavoro svolto per Forza Italia a Siracusa e provincia in questa campagna elettorale, che con soddisfazione ha visto Giuseppe Milazzo arrivare primo, rispetto  al competitor diretto di questa bella ed avvincente sfida” ha aggiunto Bandiera.

Un segnale importante – prosegue l’assessore – che ci ha permesso di aggregare tante nuove energie e risorse umane per il partito, proprio in ragione delle scelte fatte dal Presidente. Un patrimonio umano, che servirà a dar vita ad una comunità forte e radicata da cui far ripartire Forza Italia. Con affetto, Ringrazio i tanti amministratori dei Comuni Siciliani, che hanno manifestato la loro adesione al progetto elettorale e politico, sottolineando stima e fiducia al mio operato di Assessore. Questo risultato ci fa serenamente affermare, che Forza Italia è al centro dell’attenzione del popolo dei moderati”.

Con Giuseppe Milazzo, al Parlamento Europeo, lavoreremo insieme incidendo con forza sulla nuova politica agricola comunitaria, cercando di attrarre tutte le risorse fondamentali per lo sviluppo della nostra terra e difendendo quanto ottenuto. La sfida sulla pesca, a difesa e rilancio del nostro mare -conclude Bandiera- dei nostri pescatori e delle nostre tradizioni, sarà al centro del modello di sviluppo che vogliamo per la pesca Siciliana, spesso non valorizzata e troppe volte colpita al cuore da misure europee inique” conclude l’assessore Bandiera.

© Riproduzione Riservata
Tag:
Banner Telegram

Alpha Tauri

di Manlio Orobello

Il Re traditore

Il 2 giugno 1946, con la proclamazione della Repubblica Italiana veniva scritta la parola fine alla monarchia e con essa alla guida dello stato  da parte della casa Savoia.

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

La Repubblica compie 75 anni!

Una delle cause principali delle difficoltà in cui versa il Paese, segnato da uno sbandamento anche morale, da una involuzione culturale e civile, nasce sicuramente dall’avere smarrito il senso di questa data, da un affievolirsi dei valori che sono stati alla base della nascita della Repubblica

Wanted

di Ludovico Gambino

Giorgio Armani veste il David di Michelangelo per Dubai

La scultura, quella vera, è uno degli emblemi del nostro Rinascimento nonché simbolo dell'Italia nel mondo, originariamente collocata in Piazza della Signoria, per rappresentare la Repubblica fiorentina vigile e vittoriosa contro i nemici. L'opera, alta oltre cinque metri per cinque tonnellate di marmo di Carrara, ritrae l'eroe biblico nel momento in cui si appresta ad affrontare Golia, come ci racconta l’Antico Testamento.
Banner Italpress

Segreti e non misteri

di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin