Ex sindaco antiabusivi Licata diventa segretario del viceministro Cancelleri :ilSicilia.it
Agrigento

LO RIPORTA L'ADNKRONOS

Ex sindaco antiabusivi Licata diventa segretario del viceministro Cancelleri

di
24 Novembre 2019

Angelo Cambiano, ex sindaco di Licata (Agrigento), sfiduciato due anni fa dal Consiglio comunale, è diventato il più stretto collaboratore del viceministro alle Infrastrutture Giancarlo Cancelleri.

Il suo ruolo, come riporta l’Adnkronos, è quello di segretario politico. La sua prima uscita ufficiale è avvenuta oggi durante l’incontro con Luigi Di Maio e i consiglieri comunali di Licata. A cui ha partecipato anche il viceministro Giancarlo Cancelleri. Cambiano è arrivato proprio insieme con il viceministro Giancarlo Cancelleri. Quando Cancelleri si era candidato alla Presidenza della Regione siciliana contro Nello Musumeci, nel 2017, aveva proposto Cambiano come assessore regionale agli Enti locali.

Cambiano, che in passato era vicino all’ex ministro Angelino Alfano, era stato sfiduciato dal Consiglio comunale. Aveva avuto la scorta dopo la sua lotta all’abusivismo. Era stato proprio il sindaco a fare abbattere, tra le polemiche, alcune abitazioni abusive di Licata. Poi i primi contatti con il M5S e l’incontro con Cancelleri e la proposta di diventare assessore. Poi sfumata perché vinse Musumeci.

Il voto di sfiducia era arrivato nell’estate 2017 e approvato con 21 sì e 8 no, dopo quasi quattro ore di consiglio comunale. Non mancarono i momenti di tensione.

Cambiano, durante il suo intervento, parlando delle demolizioni, chiese ad alcuni consiglieri in aula se avessero interessi o se fossero coinvolti in questioni di abusivismo edilizio. “Sono amareggiato dall’ipocrisia e dalla falsità della politica. I messaggi di solidarietà postumi li ho respinti tutti al mittente. Un’attenzione prima di questo atto, che non è solo nei miei confronti ma della buona politica, forse avrebbe cambiato il corso di questa paradossale vicenda”, aveva detto Cambiano. E oggi lavora fianco al fianco con Cancelleri.

 

LEGGI ANCHE:

Sfiduciato a Licata il sindaco anti-abusivismo: “Ringrazio chi ha creduto in me”

L’ex sindaco di Licata Angelo Cambiano a processo per abusivismo

 

© Riproduzione Riservata
Tag:
Blog
di Renzo Botindari

“Credete che stiano dormendo?”

Non voglio ritornare a quel mondo malato, Io mi auguro di venirne fuori, quantomeno fisicamente, ma dovremmo fare un patto, un vero patto collettivo affinché si prenda insegnamento di tutto quanto ciò e si possa per una volta dire: “mai più!”. La riflessione di Epruno.
Balzebù
di Balzebù

M5S, la nuova spaccatura che sa di rottura definitiva del giocattolo

E’ cominciata molto prima del previsto la parabola discendente del Movimento 5 stelle. Probabilmente, non arriverà neanche alle prossime elezioni. Il disfacimento della creatura di Beppe Grillo è sotto gli occhi tutti. Ma nessuna sorpresa: un partito fondato soltanto sulla protesta non poteva avere un futuro

‘La caduta, eventi e protagonisti in Sicilia: 1972-1994’: l’analisi di Calogero Pumilia

Calogero Pumilia, per oltre vent’anni deputato democristiano, nel suo “La Caduta. Eventi e protagonisti in Sicilia 1972-1994“, in libreria in questi giorni, ci offre un contributo in questo senso regalandoci una lettura dal di dentro che consente di farci scoprire come molte leggende metropolitane, spacciate per verità storica, debbano essere riviste.
Blog
di Giovanna Di Marco

Lidliota. E non è un romanzo

Ora mi chiedo come ci siamo ridotti se davvero su internet vanno a ruba le scarpe vendute alla Lidl a prezzi esorbitanti, perché pare che
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin