Experience Manager: al via il bando per i corsi di alta formazione della Fondazione ITS Sicani :ilSicilia.it

il progetto

Experience Manager: al via il bando per i corsi di alta formazione della Fondazione ITS Sicani

di
13 Ottobre 2021

Disponibile sul sito www.itssicani.it il bando per la partecipazione ai percorsi di alta formazione a numero chiuso (50 posti in tutto), a cura della Fondazione ITS Sicani, con sede a Bivona (Agrigento) e da quest’anno anche a Palermo, per il conseguimento del titolo di Experience Manager delle filiere agroalimentari (Tecnico superiore per il controllo, la valorizzazione e il marketing delle produzioni agrarie, agro-alimentari e agro-industriali) e di Tecnico superiore della Filiera Olivicola (Responsabile delle produzioni e delle trasformazioni agrarie, agro-alimentari e agro-industriali).

I due corsi sono biennali e a numero chiuso (25 partecipanti per corso), a titolo gratuito (compreso il materiale didattico collettivo e individuale), e sono attivati sull’asse Agroalimentare – Made in Italy: “Experience Manager dell’Agroalimentare” è finalizzato alla specializzazione nel settore alberghiero agroturistico declinato in chiave agroalimentare ed enogastronomico e nasce da una precisa richiesta del mercato; “Tecnico della filiera Olivicola”, è incentrato sull’alta specializzazione nell’ambito della produzione, trasformazione e commercializzazione dell’olio siciliano di alta qualità da impiegare nel potenziamento della catena produttiva e distributiva del mondo produttivo oleario siciliano. Le domande di partecipazione dovranno essere inviate con procedura online (sul sito www.itssicani.it), secondo le modalità indicate nel bando, entro le ore 14 di giorno 25 ottobre 2021 e i corsi avranno inizio il 30 ottobre prossimo.

Requisito per potere partecipare è il possesso del diploma di scuola media superiore. Il percorso formativo biennale ha una durata di 1.800 ore: 800 ore di tirocinio e stage presso le aziende del settore agroalimentare e del settore alberghiero che aderiscono al progetto, 1000 ore di lezioni, laboratori, e test di valutazione intermedie sull’apprendimento.

Fra le aziende del settore turistico dove i partecipanti svolgeranno gli stage: MANGIA’S by Aeroviaggi, Hotel delle Palme, Hotel Plaza e Hotel Principe di Villafranca. Nel settore oleario gli studenti svolgeranno l’attività formativa di stage presso Manfredi Barbera e figli di Palermo, Geolive di Castelvetrano e Madre Terra Cooperativa di Sciacca.

Al termine del percorso biennale, i partecipanti riceveranno le certificazioni europee, con il report delle conoscenze e delle competenze corrispondenti al V° livello del Quadro europeo delle qualifiche EQF (European Qualification Framework). Contestualmente al Diploma il corsista conseguirà, quindi, anche i seguenti titoli e certificazioni spendibili nel mercato del lavoro:

1) titolo di accesso per l’insegnamento nella scuola statale di laboratori di scienze e tecnologie agrarie (classe di concorso B11); 2) assolvimento del periodo di tirocinio e ammissione all’esame di abilitazione all’esercizio della professione agrotecnico e perito agrario previo accordo con il collegio nazionale dei periti agrari e dei periti agrari laureati (CNPAPAL) così come previsto dall’articolo 5 del D.P.C.M. 25 gennaio 2008 e dall’art. 6 del DPR 7/08/2012, n. 137; 3) titolo di accesso ai pubblici concorsi (art. 5 D.P.C.M. 25 gennaio 2008); 4) riconoscimento di Crediti Formativi Universitari nell’ambito dei corsi di laurea secondo le tabelle di confluenza assimilabili all’indirizzo dei percorsi di I.T.S.; 5) certificazione linguistica; 6) certificazione informatica.

La Fondazione ITS Sicani nata con l’obiettivo di diventare l’ITS di riferimento per l’agroalimentare in Sicilia, mette in connessione il mondo del lavoro con i giovani, rafforzando la competitività delle imprese del comparto. Le attività sono cofinanziate dal Fondo Sociale Europeo, nell’ambito della Programmazione 2014-2020.

Gli Istituti Tecnici Superiori in Italia rappresentano una novità nel panorama della formazione, trattandosi di un’offerta formativa terziaria professionalizzante, con scuole di alta specializzazione legate al sistema produttivo, per preparare i quadri specializzati necessari nelle aziende, creando un punto di incontro tra le domande del mercato del lavoro e l’offerta formativa di alto livello.

I soci fondatori della Fondazione ITS Sicani sono soggetti pubblici e privati: Università degli Studi di PalermoDipartimento Scienze Agrarie, Alimentari e Forestali; Consorzio di ricerca CoRiSSIA; Fondazione A. e S. Lima Mancuso; I.I.S.S. “Luigi Pirandello” di Bivona; Comune di Bivona; Comune di Santo Stefano di Quisquina; Associazione Euroform; Confcommercio Palermo; Costa srl; Lotito Sicilia srl; Cooperativa Agricola Zootecnica Tumarrano; BonoOlio sas; Mater Land srl.

© Riproduzione Riservata
Tag:

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Serie Tv Medical Drama: Emozioni in corsia

Di serie tv Medical Drama ( serie tv ambientate in ospedale) ne sono state realizzate moltissime; soprattutto in questi ultimi anni, alcune  hanno riscosso un tale successo che i protagonisti sono diventati i medici o gli infermieri che tutti noi vorremmo incontrare

Blog

di Renzo Botindari

E se fosse colpa del “mal bianco”?

La nostra città è come una bella pianta ammalata e piena del “mal bianco”, un grosso parassita che tarpa qualunque fioritura e che non permette ai fiori di schiudersi.
Banner Telegram

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Covid 19… per un nemico in più

Era il 1982, Riccardo Cocciante pubblicava il suo album ”Cocciante” e la canzone di successo fu “Per un amico in più”. In questa canzone il grande Riccardo ci descrive cosa non si fa per un amico in più.

Fuori dal coro

di Pietro Busetta

Classe dominante estrattiva

Nel mio ultimo saggio intitolato il lupo e l’agnello, pubblicato da Rubbettino, nelle librerie dal 1 luglio, tra i motivi del mancato sviluppo del Sud metto in evidenza quello della presenza di una classe dominante estrattiva

Alpha Tauri

di Manlio Orobello

Il Re traditore

Il 2 giugno 1946, con la proclamazione della Repubblica Italiana veniva scritta la parola fine alla monarchia e con essa alla guida dello stato  da parte della casa Savoia.
Banner Italpress

Segreti e non misteri

di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin