Export: il made in Sicily in vetrina con Sicindustria/Een e Alibaba.com :ilSicilia.it
Messina

L'accordo

Export: il made in Sicily in vetrina con Sicindustria/Een e Alibaba.com

di
14 Giugno 2022

Supportare le piccole e medie imprese nei loro progetti di internazionalizzazione per la crescita, lo sviluppo e la competitività del business sfruttando le opportunità offerte dal digital export. È questo l’obiettivo dell’accordo siglato da Sicindustria, partner di Enterprise Europe Network, e Alibaba.com, piattaforma leader internazionale nell’e-commerce B2B, e presentato stamattina a Messina.

Alibaba.com è una piattaforma leader internazionale nell’e-commerce B2B, rivolto cioè ad altre realtà di business, e conta 26 milioni di buyer attivi in più di 190 paesi, 40 settori produttivi e 5900 categorie merceologiche. Si tratta quindi di una vetrina che permetterà alle imprese locali di portare il made in Sicily sui mercati esteri con ancora maggior vigore, ma non solo. Grazie alla partnership di Sicindustria/Enterprise Europe Network con Alibaba.com le aziende avranno infatti l’opportunità di essere affiancate e usufruire di un supporto qualificato per la gestione dell’account e la costruzione di una specifica strategia di vendita; saranno, quindi, accompagnate lungo tutto il percorso per ottimizzare gli strumenti e amplificare le opportunità di business.

La digitalizzazione dei canali di vendita – ha detto in apertura dei lavori il presidente di Sicindustria Messina, Pietro Franza – è un’opportunità che le nostre imprese non possono perdere e un accordo come quello che abbiamo siglato con Alibaba.com è assolutamente strategico per avere una vetrina di prestigio sui mercati internazionali con un proprio negozio online per l’esposizione e la vendita dei prodotti”.

In Alibaba.com – ha sottolineato Luca Curtarelli, Country Manager di Alibaba.com Italy, Spain and Portugal – lavoriamo ogni giorno per valorizzare le eccellenze di ogni singola regione italiana all’estero e siamo felici di questa partnership che ci permette di supportare il tessuto imprenditoriale siciliano, rivelandosi un’ulteriore prova, da parte delle imprese locali, della volontà di emergere nel mondo sfruttando la leva digitale. La nostra infrastruttura tecnologica, le persone, le risorse e i percorsi educativi saranno a disposizione delle PMI siciliane. Spero tra un anno di essere qui a raccontare i successi raggiunti insieme”.

Giada Platania, responsabile dell’Area Internazionalizzazione di Sicindustria/Een, ha aggiunto come Sicindustria/Enterprise Europe Network “già da anni lavori al fianco delle imprese per sostenerle nel percorso di internazionalizzazione, valorizzandone le strategie di marketing per la ricerca di nuovi e potenziali mercati così da far cogliere loro le opportunità offerte dal mondo digitale”.

Per conoscere nel dettaglio gli strumenti della piattaforma e-commerce, le possibilità di posizionamento della vetrina internazionale e le attività di supporto alla gestione dell’account, il prossimo 28 giugno si terrà un incontro delle Imprese con Alibaba.com.

© Riproduzione Riservata
Tag:

Blog

di Renzo Botindari

La Cosa Giusta

Il mio mondo è pieno di individui che hanno preso le scorciatoie e che con la loro scarsa morale minano alla base giornalmente i nostri principi essendo esempio di una classe vincente

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

Fine del Referendum?

Il voto delle amministrative del 12 giugno, i suoi risultati, con l’esultanza dei vincitori e la delusione degli sconfitti con il carico di polemiche e di recriminazioni, ha messo in ombra fino alla sua rimozione

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Remake e Reboot: un fenomeno in crescita

Non è certo un fenomeno nuovo, ma negli ultimi anni con l'avvento delle piattaforme streaming e il conseguente aumento della produzione di serie tv, i remake e i reboot ( in italiano rifacimento e riavvio) sono diventati molto frequenti. La differenza tra i due termini è sostanziale:

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Vota e fai votare…. ma pensa con la tua testa

Vi ricordate quando, parliamo anni 60 e 70 , durante il periodo elettorale,  passavano per i quartieri le vecchie Fiat 600 con il megafono montato nel portabagagli sul tetto e gridavano con voce decisa, vota e fai votare Pinuccio Tal dei tali, per il tuo futuro , per il futuro dei tuoi figli, per il lavoro

Fuori dal coro

di Pietro Busetta

Il colpo di mano sull’autonomia differenziata

Subdolamente con un inserimento nella legge di bilancio sta passando l’autonomia differenziata. Si tratta di un collegato alla legge di bilancio fatto passare nella notte che sta riportando il tema dell’autonomia in corsa per essere approvato.