Fabrizio Maria Carminati è il nuovo direttore artistico del Teatro Bellini :ilSicilia.it
Catania

Catania

Fabrizio Maria Carminati è il nuovo direttore artistico del Teatro Bellini

18 Gennaio 2020

Il nuovo direttore artistico del Teatro Massimo Vincenzo Bellini di Catania è Fabrizio Maria Carminati. La nomina è stata comunicata dal commissario straordinario dell’Ente, Daniela Lo Cascio, su proposta del sovrintendente Giovanni Cultrera.

Un nome prestigioso quindi per la direzione artistica del teatro, un direttore  d’orchestra di fama internazionale che ha diretto artisticamente il Teatro Donizetti di Bergamo, la Fondazione Arena di Verona e tanti altri importanti teatri. Nominato per indicazione ministeriale membro del consigli di amministrazione della Fondazione Torinese.

Dopo il successo conseguito all’Opera de Marseille con Andrea Chénier e Cavalleria e Pagliacci, nel 2008 è stato nominato primo direttore ospite fino al 2015. In questo ruolo è stato impegnato nella direzione di sei concerti sinfonici per stagione che comprendono programmi dal barocco al 900.

Il Maestro, inoltre, ha all’attivo ben 52 diversi titoli d’opera che lo esaltano per la sua interpretazione orchestrale comprendenti Donizetti, Paisiello, Rossini, Bellini, Verdi,  Puccini, Leoncavallo, Menotti e Humperdinck .

Oltre al Bellini di Catania, i teatri italiani che lo hanno ripetutamente ospitato sono: Opera di Roma (Madama Butterfly, Tosca), La Fenice di Venezia (recital con Alfredo Kraus, Maria Stuarda, L’elisir d’amore, L’amico Fritz), Maggio Musicale Fiorentino (Il campanello, Carmen, il barbiere di Siviglia, Lucia di Lammermoor, La Traviata), Carlo Felice di Genova (La Traviata), Regio di Torino (L’elisir d’amore, La Bohème, Il campanello, Gianni Schicchi, Lucia di Lammermoor, Don Pasquale, Nabucco, Simon Boccanegra, I Capuleti e i Montecchi, Zaza, Le convenienze ed inconvenienze teatrali, La Traviata), Massimo di Palermo (La Bohème, il lago dei cigni, Giselle, Carmina Burana, Romeo e Giulietta, Maria Stuarda), Verdi di Trieste (Madama Butterfly, Maria Stuarda, Francesca da Rimini, L’amico Fritz, Norma, Sonnambula), Regio di Parma (I Capuleti e i Montecchi, Anna Bolena), Filarmonico di Verona (Don Pasquale, I Capuleti e i Montecchi, Lucia di Lammermoor, Rigoletto), Festival Puccini a Torre del Lago (Tosca, Madama Butterfly, La Traviata), Teatro Lirico di Cagliari (L’amico Fritz, L’elisir d’amore, Carmina Burana).

Un plauso per la scelta è stato espresso dal presidente della Regione Nello Musumeci, dall’assessore regionale allo spettacolo Manlio Messina e dal sindaco Salvo Pogliese, che è il presidente del Teatro Bellini.

Tag:
Come se fosse Antani
di Giovanna Di Marco

Come se fosse Antani

Da oggi un nuovo blog s unisce a quelli già esistenti. Si intitola "Come se fosse Antani", con un riferimento più che esplicito al celebre film. "Amici miei". E' il blog di Giovanna Di Marco