Falcone lancia l'SOS a Toninelli: "Rischio cancellazione aliscafi veloci Messina-Reggio" :ilSicilia.it
Messina

TRASPORTI E CONTINUITÀ TERRITORIALE

Falcone lancia l’SOS a Toninelli: “Rischio cancellazione aliscafi veloci Messina-Reggio”

di
21 Settembre 2018

Entro fine mese, senza l’intervento del Governo nazionale, potrebbero saltare le linee veloci degli aliscafi fra Messina e Reggio Calabria. Questa la «seria preoccupazione» manifestata dall’assessore regionale delle Infrastrutture e della Mobilità Marco Falcone in un nota indirizzata al ministro delle Infrastrutture Danilo Toninelli.

L’affidamento da 21 milioni del servizio di trasporto marittimo passeggeri scadrà il prossimo 1 ottobre. A quel punto, senza novità dal governo – che nel 2015 aveva stipulato il contratto con la società di navigazione Liberty Lines – i collegamenti mediante aliscafi fra Sicilia e Calabria potrebbe interrompersi con grave pregiudizio per la continuità territoriale sullo Stretto di Messina.

«Pochi giorni fa – spiega l’assessore Falcone – la Liberty Lines ci ha informato della scadenza del contratto prevista per l’1 ottobre, giorno in cui gli aliscafi potrebbero bloccarsi. Per questo ho chiesto al ministro Toninelli di porre urgentemente in essere ogni utile iniziativa al mantenimento del servizio marittimo con mezzi veloci sullo Stretto».

Marco FalconeServe inoltre «affrontare in concreto le problematiche della continuità territoriale: alla criticità degli aliscafi va aggiunto il recente dibattito sulla continuità territoriale riguardante anche i tagli in itinere dei collegamenti ferroviari gestiti dal gruppo Ferrovie dello Stato, tra la Sicilia e il continente». Un quadro, riguardo la mobilità sullo Stretto e non solo, che diventa «Sempre più fosco, rischiando di rendere la Sicilia ancora più isola tra le isole». 

L’assessore Marco Falcone conclude ribadendo a Toninelli «La disponibilità più ampia del Governo della Regione Siciliana ad aprire una proficua collaborazione con il Governo nazionale per il superamento delle problematiche sulla continuità territoriale tra la Sicilia e il Continente, riguardanti anche i collegamenti aerei».

© Riproduzione Riservata
Tag:

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Remake e Reboot: un fenomeno in crescita

Non è certo un fenomeno nuovo, ma negli ultimi anni con l'avvento delle piattaforme streaming e il conseguente aumento della produzione di serie tv, i remake e i reboot ( in italiano rifacimento e riavvio) sono diventati molto frequenti. La differenza tra i due termini è sostanziale:

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Vota e fai votare…. ma pensa con la tua testa

Vi ricordate quando, parliamo anni 60 e 70 , durante il periodo elettorale,  passavano per i quartieri le vecchie Fiat 600 con il megafono montato nel portabagagli sul tetto e gridavano con voce decisa, vota e fai votare Pinuccio Tal dei tali, per il tuo futuro , per il futuro dei tuoi figli, per il lavoro

Fuori dal coro

di Pietro Busetta

Il colpo di mano sull’autonomia differenziata

Subdolamente con un inserimento nella legge di bilancio sta passando l’autonomia differenziata. Si tratta di un collegato alla legge di bilancio fatto passare nella notte che sta riportando il tema dell’autonomia in corsa per essere approvato.

Alpha Tauri

di Manlio Orobello

Il Re traditore

Il 2 giugno 1946, con la proclamazione della Repubblica Italiana veniva scritta la parola fine alla monarchia e con essa alla guida dello stato  da parte della casa Savoia.

Blog

di Alberto Di Pisa

Democrazia diretta e indiretta

Di recente Grillo ha dichiarato di non credere in una forma di rappresentanza parlamentare ma nella democrazia diretta citando in proposito il referendum come il massimo dell’espressione democratica.