False dichiarazioni: indagati 14 consiglieri comunali a Mazara del Vallo :ilSicilia.it
Trapani

Ineleggibili, non avevano pagato tasse locali

False dichiarazioni: indagati 14 consiglieri comunali a Mazara del Vallo

di
11 Settembre 2020

Il presidente del Consiglio comunale di Mazara del Vallo, Vito Gancitano, e altri 13 consiglieri sono indagati dalla Procura di Marsala per false dichiarazioni: avrebbero attestato, all’atto dell’insediamento, a fine maggio 2019, di non avere debiti con il Comune e cioè di non essere morosi nel pagamento delle tasse locali, mentre in realtà, secondo l’ipotesi d’accusa, ciò non corrispondeva a verità.

Se avessero ammesso i debiti, per loro sarebbe scattata la dichiarazione di ineleggibilità. Il reato contestato è il falso ideologico.

La notizia è venuta fuori dopo la notifica della decisione del gip Francesco Parrinello di accordare alla Procura (pm Marina Filingeri) una proroga di sei mesi per proseguire le indagini preliminari.

Oltre al presidente Gancitano, sono indagati i consiglieri Gioacchino Emmola, Giuseppe Palermo, Francesca Maria Calcara, Antonella Coronetta, Arianna D’Alfio, Ignazio Maurizio Pipitone, Bonanno Giuseppe, Antonio Colicchia, Matteo Bommarito, Antonino Zizzo, Girolamo Billardello, Cesare Gilante, Massimo Giardina.

Un’indagine con analoga accusa aveva visto coinvolti, un anno fa, anche il sindaco di Mazara del Vallo, Salvatore Quinci, direttore di un ufficio dell’Agenzia delle entrate a Marsala, e tre assessori della sua giunta. Il sindaco, poi, ammise di non avere pagato per qualche anno la tassa sui rifiuti, spiegando però di avere in corso un contenzioso per un errore nei conteggi. Decise, comunque, di pagare gli arretrati.

 

 

LEGGI ANCHE:

Corruzione: 8 indagati a Mazara del Vallo, anche la segretaria del sindaco

© Riproduzione Riservata
Tag:

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Una estate ricca di novità

L'estate è da sempre una stagione in cui i palinsesti delle tv in chiaro sono pieni di repliche di film e programmi tv. Film come Lo squalo, Pretty woman e la saga della Principessa Sissi sono delle presenze quasi costanti nelle programmazioni estive di molte tv

Blog

di Renzo Botindari

Election Day! Che bella parola

Nessuno mette in discussione che la nostra classe politica sappia fare dialettica e litigare a difesa delle proprie posizioni, o sappia addirittura demonizzare l’avversario, ma alla fine della elezioni chi uscirà vincitore dovrà governare

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

Primarie: un pasticcio alla siciliana

Nelle settimane scorse mentre dirigenti del PD siciliano si sbracciavano per spingere i propri iscritti e simpatizzanti a partecipare alle primarie e sostenere con il voto Caterina Chinnici, la candidata del partito, a Roma si consumava l’esperienza del governo Draghi.

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Vota e fai votare…. ma pensa con la tua testa

Vi ricordate quando, parliamo anni 60 e 70 , durante il periodo elettorale,  passavano per i quartieri le vecchie Fiat 600 con il megafono montato nel portabagagli sul tetto e gridavano con voce decisa, vota e fai votare Pinuccio Tal dei tali, per il tuo futuro , per il futuro dei tuoi figli, per il lavoro