Fase 3: fatturati in caduta libera per le aziende siciliane, Messina al -20% :ilSicilia.it
Palermo

L'analisi dei commercialisti italiani

Fase 3: fatturati in caduta libera per le aziende siciliane, Messina al -20%

di
9 Luglio 2020

Mentre si aggiorna la lista delle attività economiche in corso di riapertura, nell’auspicio di un prossimo definitivo ma sensato ‘Liberi tutti’, arrivano intanto i primi rilievi ufficiali degli effetti della pandemia sui fatturati delle aziende siciliane.

Uno scenario a tinte fosche , con crolli di fatturato a due cifre dappertutto in Italia. Per quanto riguarda la Sicilia, Messina è la provincia che sta subendo di più, con un calo del volume d’affari del -20,1 per cento. Soffre ‘meno’ Siracusa, con il -13,7%, mentre il tessuto imprenditoriale di Palermo fa registrare un -17,7 per cento.

I dati sull’impatto dell’emergenza Covid-19 e del relativo lockdown emergono dall’Osservatorio sui bilanci delle srl 2018 e stime 2020 presso il Consiglio e la Fondazione nazionali dei commercialisti. L’analisi, frutto dell’elaborazione delle informazioni tratte dalla banca dati Aida (Analisi Informatizzata delle Aziende Italiane) di Bureau van Dijk, ha posto sotto lente l’attuale situazione di circa 830 mila società italiane, ovvero l’89% di tutte le imprese e circa l’85% di tutti gli operatori economici: un aggregato che fattura complessivamente 2.700 miliardi di euro all’anno.

A livello nazionale la caduta libera del fatturato di spa e srl nel primo semestre di quest’anno si valuta nell’ordine del -19,7%, con una perdita secca superiore a 280 miliardi di euro. La percentuale di questa diminuzione viene superata da diverse città, non solo del Mezzogiorno.  Se a Potenza, capoluogo della Basilicata, questa supera il -29%, dati negativi ben peggiori della media nazionale si sono registrati anche in territori dell’Italia centrale come Arezzo (-27,2%), Prato (-25,3%) Fermo (-26,3%) e Chieti (-25,8%). Tra le province che resistono meglio, oltre a Siracusa, ci sono Cagliari (-13,8%), Roma (-16,1%), Genova (-16,5%) e Trieste, con il -16,7 per cento.

 

© Riproduzione Riservata
Tag:
Balzebù
di Balzebù

La stramberia dello stop alla Ztl notturna a Palermo

E’ possibile che questo sindaco di Palermo, Leoluca Orlando, non riesca a mettere un freno alle stramberie del suo assessore alla Mobilità, Giusto Catania? Evidentemente, non ha una grande considerazione per i palermitani, proponendo l’abolizione della Ztl nella fascia oraria notturna
Come se fosse Antani
di Giovanna Di Marco

Il senso del rossetto

Mi ostino a truccare le mie labbra con il rossetto, anche se in pochi lo vedranno. Si tratta di un atto di ribellione al clima che viviamo e a quella me stessa che, durante il lockdown, indossava sempre gli stessi vestiti ed era arrivata al fondo della sua sciatteria? Ebbene, eravamo solo agli inizi
L'angolo della dietista
di Marina Sutera

Empatia e dieta

L’importanza della relazione con il professionista della salute, in una dieta per raggiungere il peso desiderabile e la cura delle emozioni. Cos'è l'empatia?
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Scandali in Vaticano

E’ di questi giorni lo scandalo che ha coinvolto il Vaticano e ha portato alla decisione di Papa Francesco di far dimettere il cardinale Angelo Becciu, diplomatico di carriera, dalla guida della Congregazione dei Santi e dalle funzioni di cardinale.