25 Agosto 2019 - Ultimo aggiornamento alle 17.23
Palermo

l'immondizia la fa da padrona

Fasola (Ugl): “Palermo invasa dai rifiuti malgrado la task force, intervengono le ruspe”

4 Luglio 2019

“Malgrado  il piano straordinario  per il decoro e la pulizia della città di Palermo,  e la relativa campagna di comunicazione #facciamounpatto a cui hanno anche partecipato diversi testimonial e malgrado le rassicurazioni da parte del Sindaco Orlando alla Polizia Municipale al fine di effettuare controlli più serrati, più l’impegno da parte di Rap e Reset in un lavoro più costante nel pulire le strade di Palermo da tutti i rifiuti, vediamo invece in città e nelle periferie urbane le ruspe che intervengono a rimuovere montagne di immondizia”.

A dichiararlo è il Segretario responsabile dell’UGL di Palermo, Franco Fasola: “Ci sono giunte svariate segnalazioni da tutti i quartieri, – spiega Fasola –  abbiamo fatto dei sopralluoghi dal centro alla periferia con delle  foto che testimoniano uno stato di degrado inspiegabile malgrado le buone intenzioni manifestate”.

“Evidentemente la task forse tanto decantata –  conclude il sindacalista – non ha sortito allo stato attuale dei buoni risultati, e ovvio che anche la cittadinanza dovrà collaborare, ma noi ci chiediamo con chi, auguriamoci comunque che non siano solo dichiarazioni di intenti da parte dell’apparato comunale”.

Tag:
LiberiNobili
di Laura Valenti

Le regole sono fatte per essere eseguite ma anche trasgredite

I piccoli devono, prima di tutto, acquisire la fiducia e la capacità di affidarsi, senza condizioni, ai genitori, anche se rimane un loro sacro e santo diritto essere resi consapevoli dei perché sì e no. I bambini non si trattano da idioti o con eccessive espressioni onomatopeiche, a meno che non si scherzi e giochi.
Wanted
di Ludovico Gippetto

“I vestiti nuovi” della dea di Morgantina

Il caso della famigerata dea di Morgantina, ritornata in Sicilia nel 2011 dopo una lunga trattativa con uno dei più grandi musei del pianeta: il J. Paul Getty Trust di Malibu, in California.
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Il 25 aprile festa della libertà tra memoria e impegno

Anche quest’anno la ricorrenza del 25 aprile non è immune da polemiche insulse e pretestuose che puntano a delegittimare e a ridimensionare la portata storica di quel straordinario avvenimento che fu la Resistenza, quel grande movimento di popolo che restituì agli italiani la libertà e cancellò la vergognosa pagina del fascismo.