Favignana, il sindaco contro Liberty Lines: "Sosterremo i nostri cittadini" | VIDEO :ilSicilia.it
Trapani

Dopo il taglio degli abbonamenti da parte dell'azienda

Favignana, il sindaco contro Liberty Lines: “Sosterremo i nostri cittadini” | VIDEO

di
11 Gennaio 2021

GUARDA IL VIDEO IN ALTO

Il sindaco di Favignana Francesco Forgione in un video pubblicato sulla pagina Facebook del comune dell’isola ha parlato della situazione legata agli abbonamenti di Liberty Lines dopo la decisione dell’azienda di ritirare le tessere per chi non ha effettuato le corse e di non rinnovare quelle scadute.

Il primo cittadino dell’Isola ha sottolineato la preoccupazione per i disagi creati dalla decisione dell’azienda: C’è molta preoccupazione nelle nostre isole tra i lavoratori, gli impiegati e i cittadini per l’atteggiamento della Liberty Lines che ha deciso di azzerare le tessere con i vantaggi previsti per chi lavora nelle nostre isole, per chi ha una frequenza costante per obblighi familiari o di lavoro con i nostri territori”.

Forgione ha proseguito mettendo in evidenza la necessità di proseguire un confronto già iniziato da mesi con l’azienda anche con i vertici della Regione: “Come sapete la nostra amministrazione ed io personalmente come sindaco sono stato il primo tra tutti i sindaci delle isole minori ad aprire un confronto duro e pubblico con i vertici della Liberty Lines. Lo abbiamo fatto anche attraverso un incontro convocato da noi coi vertici dell’azienda qui a Favignana, l’ho fatto personalmente chiedendo un incontro all’assessore Falcone per affrontare non solo questi temi ma anche quello del taglio delle miglia previste dalla Regione in vista del nuovo bando per la navigazione veloce verso le isole minori”

Il sindaco di Favignana ha infine  affermato che l’amministrazione scenderà in campo fianco della cittadinanza per far fronte a questa situazione:  “È necessario che ognuno faccia sentire la propria voce e così come abbiamo più volte espresso forti rimostranze per il taglio delle rotte e la mancata partenza e i mancati viaggi per condizioni discutibili dal punto di vista marittimo. Noi crediamo di rappresentare gli interessi dei cittadini e se i cittadini decidono in modo autonomo nelle forme che essi stessi decideranno la loro voce di fronte a questa situazione, sappiano che avranno il sindaco, la giunta comunale e tutta l’amministrazione al loro fianco”.

© Riproduzione Riservata
Tag:
Alpha Tauri
di Redazione

Dalle 700 bare ai Rotoli alla vita eterna!

Il progetto del cimitero da realizzare a Ciaculli risale al 2007, ben 13 anni or sono. Nel 2012 viene inserito nel piano triennale delle opere pubbliche del comune di Palermo, ma senza un euro di finanziamento
Politica
di Elio Sanfilippo

La politica, la storia e l’entusiasmo di zio Emanuele

Ci sarà tempo per ricordare la figura di Emanuele Macaluso, il suo impegno politico per liberare dal bisogno e dalla sofferenza la gente più povera e indifesa, migliorare le condizioni di vita dei lavoratori, tutelando diritti e dignità

In ricordo del Gattopardo: un romanzo che ci aiutò a capire la Sicilia e i siciliani

L’11 novembre 1958, usciva per i tipi della casa editrice Feltrinelli, Il Gattopardo, capolavoro e unico romanzo di Giuseppe Tomasi principe di Lampedusa. Il successo editoriale, in parte inaspettato, fu eccezionale, le edizioni si susseguirono una dopo l’altra con un ritmo che si riscontra in pochissimi casi per quanto riguarda il nostro panorama editoriale
Blog
di Giovanna Di Marco

Lidliota. E non è un romanzo

Ora mi chiedo come ci siamo ridotti se davvero su internet vanno a ruba le scarpe vendute alla Lidl a prezzi esorbitanti, perché pare che
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin