Fdi, a Palermo Stefano Santoro annuncia l'adesione :ilSicilia.it
Palermo

cambi di casacca

Fdi, a Palermo Stefano Santoro annuncia l’adesione

di
22 Maggio 2021

Stefano Santoro, 55 anni, avvocato penalista, già consigliere comunale e assessore nella giunta di Diego Cammarata a Palermo, aderisce a Fratelli d’Italia e “torna a casa”, dopo aver lasciato la Lega del quale era stato nominato responsabile del dipartimento giustizia.

“Aderisco con grande entusiasmo a Fratelli d’Italia condividendo in toto la linea politica tracciata da Giorgia Meloni e la sua coerenza politica – dice Santoro in una nota -. Giorgia Meloni è l’unica e autentica rappresentante del pensiero di destra”. “La mia adesione a Fratelli d’Italia – prosegue – è come tornare a casa e ringrazio il segretario regionale Giampiero Cannella, il segretario provinciale Raoul Russo e il coordinatore comunale Francesco Scarpinato per l’entusiasmo e l’affetto con cui mi hanno accolto”.

“Ho immediatamente rappresentato ai dirigenti locali del partito – prosegue Santoro – la mia intenzione di scendere in campo per le imminenti elezioni comunali contro l’orlandismo e contro le sinistre, schierandomi a fianco dei commercianti, degli artigiani, dei ristoratori, dei titolari di bar e palestre e dei liberi professionisti abbandonati al loro destino dalla disastrosa politica dell’attuale amministrazione comunale”.

© Riproduzione Riservata
Tag:

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Serie Tv Medical Drama: Emozioni in corsia

Di serie tv Medical Drama ( serie tv ambientate in ospedale) ne sono state realizzate moltissime; soprattutto in questi ultimi anni, alcune  hanno riscosso un tale successo che i protagonisti sono diventati i medici o gli infermieri che tutti noi vorremmo incontrare
Banner Telegram

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Covid 19… per un nemico in più

Era il 1982, Riccardo Cocciante pubblicava il suo album ”Cocciante” e la canzone di successo fu “Per un amico in più”. In questa canzone il grande Riccardo ci descrive cosa non si fa per un amico in più.

Fuori dal coro

di Pietro Busetta

Classe dominante estrattiva

Nel mio ultimo saggio intitolato il lupo e l’agnello, pubblicato da Rubbettino, nelle librerie dal 1 luglio, tra i motivi del mancato sviluppo del Sud metto in evidenza quello della presenza di una classe dominante estrattiva

Alpha Tauri

di Manlio Orobello

Il Re traditore

Il 2 giugno 1946, con la proclamazione della Repubblica Italiana veniva scritta la parola fine alla monarchia e con essa alla guida dello stato  da parte della casa Savoia.

Segreti e non misteri

di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin