Ferrovie turistiche, da luglio in Sicilia 10 itinerari sui treni storici: a bordo degustazioni di prodotti tipici :ilSicilia.it

Nuovi itinerari su carrozze d'epoca

Ferrovie turistiche, da luglio in Sicilia 10 itinerari sui treni storici: a bordo degustazioni di prodotti tipici

18 Giugno 2018
SCORRI IN ALTO LA FOTO-GALLERY

 

Nuovi itinerari e appuntamenti con i treni storici in Sicilia. Ai primi di luglio è prevista la convocazione di una conferenza stampa per la presentazione del calendario aggiornato, dopo il grande entusiasmo manifestato sabato 16 giugno dal Presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci, per il viaggio in treno storico da Catania a Siracusa. A bordo, anche l’Assessore al Turismo, Sandro Pappalardo. A fare gli onori di casa, Mauro Moretti e Luigi Cantamessa, rispettivamente Presidente e Direttore Generale di Fondazione FS Italiane.

Scopo del viaggio, la presentazione alla stampa e a operatori turistici del programma dei treni turistici in Sicilia da realizzare in carrozze d’epoca lungo strade ferrate che consentono di raggiungere e visitare luoghi ricchi di fascino e cultura, con possibilità di escursioni e degustazioni di prodotti tipici dei territori attraversati.

Vivere l’esperienza in prima persona, appezzando il recupero del patrimonio di linee, locomotive e carrozze operato dalla Fondazione FS, ha indotto il Presidente Musumeci a condividere con Moretti e Cantamessa l’idea di ampliare il programma per proporre itinerari aggiuntivi e offrire maggiori opportunità ai turisti di conoscere le bellezze paesaggistiche, storiche, culturali ed enogastronomiche della Sicilia.

musumeci-treno “Quella che sto provando oggi, viaggiando su un treno storico degli anni ’30 – ha dichiarato Musumeci – è un’emozione grandissima. Un’emozione che vogliamo far provare anche a centinaia di migliaia di siciliani e di turisti. E a partire dal mese di luglio abbiamo già individuato alcune decine di tratte ferroviarie, luoghi incantevoli e di straordinario interesse, che metteremo a disposizione dei visitatori e dei flussi turistici. Un altro modo per fare conoscere la Sicilia, un altro modo di fare turismo”.

 

Tag:
Blog
di Renzo Botindari

“Loro non Cambiano”

Quello che ancora oggi mi sconvolge guardando la pubblica amministrazione (la cosa pubblica in genere) è l’incapacità di fare pulizia e giustizia, eppure la cosa pubblica siamo noi.
Wanted
di Ludovico Gippetto

La Fontana di Ventimiglia… va a ruba!

A Ventimiglia di Sicilia, un piccolo comune della provincia di Palermo che conta 2.200 abitanti, in una notte del 1983 nessuno si è accorto di strani movimenti attorno ad una fontana...
LiberiNobili
di Laura Valenti

Arrabbiarsi non è un male

La rabbia fa bene quando dà la motivazione, la spinta vitale verso l’evoluzione, altrimenti diventa espressione di una tragica considerazione di se stessi sia da parte dell’individuo sia da parte dell’interlocutore.
Sanità in Sicilia
di Salvatore Corrao

Cos’è la Medicina interna e perché può essere una risorsa per il Sistema sanitario nazionale

Un grande maestro il professore Giacinto Viola scriveva sul suo trattato di Medicina Interna del 1933: “in Clinica tutto è improvvisazione, caso per caso, e gli ammalati così diversi sempre, anche quando hanno la stessa malattia, sono poi così mobili nei loro sintomi e fatti obiettivi, che spesso ciò che di essi si dice alla sera non è più vero al mattino”.