22 Agosto 2019 - Ultimo aggiornamento alle 20.11
Palermo

Il 29 si vota per il neo Presidente della FIGC

FIGC-LND. Rivera : “Auspico che si arrivi ad un accordo”

23 Gennaio 2018

FIGC-LND. Intervento di Gianni Rivera nel corso dell’Assemblea Straordinaria Elettiva per designare il Presidente Figc-LND , Cosimo Sibilia, come candidato alla Presidenza della Figc in programma il 29 Gennaio 2018.
Intanto rimane in piedi ancora la candidatura di Tommasi che al termine dell’Assemblea dell’Aic dice: “Ho parlato con i dirigenti di società e c’è da capire cosa è per noi rinnovamento. Si dà per scontato che le parti siano due. Quindi noi oggi volevamo ribadire che sono tre. C’è anche Tommasi”. “Non è escluso che qualcuno faccia un passo indietro anche prima di domenica. E’ proprio una delle cose che non è stata esclusa. Ad oggi, però, non c’è perché non è chiara la situazione e bisogna scegliere i compagni di viaggio”
Così Cosimo Sibilia. ” Cerco di portare avanti il recupero di coesione e unità. La centralità è il consiglio federale, con la divisione dei ruoli tra la sfera decisionale e quella dell’agire – aggiunge -. Io rappresento l’area di base, la sterminata area dei dilettanti. Questa base mi ha voluto fortemente. Rifiuto l’idea di una visione riformista e conservatrice, non ci sono differenze. La Lnd ha dimostrato di essere al passo con i tempi. Dobbiamo ripartire dal rilancio del calcio giovanile. Penso al potenziamento dei centri federali, alla valorizzazione dei talenti, al Club Italia, coinvolgendo un ex calciatore, a premiare le eccellenze fino all’apertura al calcio di vertice e alla riforma dei campionati professionistici”.

Tag:
LiberiNobili
di Laura Valenti

Le regole sono fatte per essere eseguite ma anche trasgredite

I piccoli devono, prima di tutto, acquisire la fiducia e la capacità di affidarsi, senza condizioni, ai genitori, anche se rimane un loro sacro e santo diritto essere resi consapevoli dei perché sì e no. I bambini non si trattano da idioti o con eccessive espressioni onomatopeiche, a meno che non si scherzi e giochi.
Wanted
di Ludovico Gippetto

“I vestiti nuovi” della dea di Morgantina

Il caso della famigerata dea di Morgantina, ritornata in Sicilia nel 2011 dopo una lunga trattativa con uno dei più grandi musei del pianeta: il J. Paul Getty Trust di Malibu, in California.
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Il 25 aprile festa della libertà tra memoria e impegno

Anche quest’anno la ricorrenza del 25 aprile non è immune da polemiche insulse e pretestuose che puntano a delegittimare e a ridimensionare la portata storica di quel straordinario avvenimento che fu la Resistenza, quel grande movimento di popolo che restituì agli italiani la libertà e cancellò la vergognosa pagina del fascismo.