FIGH Sicilia. Nostra intervista al Presidente Sandro Pagaria a Catania. (IlSicilia.it VIDEO) | ilSicilia.it :ilSicilia.it

Consiglio Regionale a Catania della FIGH Sicilia

FIGH Sicilia. Nostra intervista al Presidente Sandro Pagaria a Catania. (IlSicilia.it VIDEO)

di
25 Maggio 2018

FIGH Sicilia . Si è riunito ieri a Catania il Consiglio regionale della FIGH Sicilia presieduta da Sandro Pagaria e nella giornata arrivava per 20 a 19 anche l’ennesima vittoria della Sicilia nella Pallamano che si candida per la vittoria finale ai Giochi delle Isole 2018 in corso di svolgimento nel capoluogo etneo..

 

 

Quasi 1000 fra atleti e accompagnatori, 12 rappresentative, 13 impianti utilizzati fra Catania e provincia,16 discipline sportive rappresentate. Sono questi i numeri dei Giochi delle Isole 2018 che si disputano dal 22 al 27 maggio 2018. Sono la Sicilia e Catania ad ospitare la 22a edizione dei “Jeux des Iles”, tradizionale rassegna dello sport giovanile (gli atleti hanno dai 16 ai 14 anni) organizzata dal Comité d’Organisation des Jeux des Iles (COJI) e dal Coni Sicilia. Il 15 novembre scorso era stato il presidente del Coni nazionale Giovanni Malagò, nel capoluogo etneo, a presentare ufficialmente i Giochi.

Gli sport presenti: atletica, basket, badminton, calcio, ginnastica artistica, judo, karate, nuoto, pallamano, pallavolo, scherma, tennis, tennis tavolo, triathlon, rugby e vela. Nell’organizzazione dei Giochi sono state coinvolte tutte le federazioni sportive rappresentate che hanno dato una fattiva collaborazione.

Le isole rappresentate: Azzorre, Baleari, Corfù, Corsica, Elba, Jersey, Madeira, Malta, Martinica, Sicilia, Sardegna e Guyana.

La prima delegazione ad essere arrivata a Catania è quella dei nuotatori delle Azzorre (nella foto).

Luoghi di gara: stadio Cus Catania (atletica e rugby), Palacus (basket), Palatenda – Misterbianco (Badminton), Stadio Binanti – Scordia (calcio), palestra comunale playa (ginnastica artistica), Palanitta (pallamano), Palacatania (judo e karate), piscina comunale Nesima (nuoto), Palaspedini (pallavolo), palazzetto dello sport – Santa Venerina (scherma), Montekatira (tennis), palestra Santo Gagliano – stadio Massimino (tennis tavolo), Lido Le Palme (triathlon), Auto Yachting Club (vela).

PROGRAMMA (SINTETICO)

MARTEDì 22 MAGGIO
Accoglienza delle delegazioni
Riunione dei delegati tecnici del Coji

MERCOLEDì 23 MAGGIO
inizio gare (calendario sul sito http://www.jeuxdesiles2018.com, sezione discipline. Tutti i programmi, sport per sport, saranno on line entro la giornata di domani)
ore 18 cerimonia d’apertura (piazza Duomo, piazza Università)

GIOVEDì 24 MAGGIO
gare

ore 17.30 riunione Comitato esecutivo Coji
ore 18.30 riunione d’assemblea Coji

VENERDì 25 MAGGIO
gare

SABATO 26 MAGGIO
gare
ore 16.15 riunione commissione tecnica
ore 18.30 riunione commissione fair play
Ore 20 cerimonia di chiusura

© Riproduzione Riservata
Tag:
Alpha Tauri
di Manlio Orobello

Vaccini, basta chiacchiere!

La consueta girandola dei colori delle regioni italiane colpisce ancora. Sembra di guardare dentro un caleidoscopio nel quale le forme ed i colori cambiano ad ogni movimento dell’oggetto

In ricordo del Gattopardo: un romanzo che ci aiutò a capire la Sicilia e i siciliani

L’11 novembre 1958, usciva per i tipi della casa editrice Feltrinelli, Il Gattopardo, capolavoro e unico romanzo di Giuseppe Tomasi principe di Lampedusa. Il successo editoriale, in parte inaspettato, fu eccezionale, le edizioni si susseguirono una dopo l’altra con un ritmo che si riscontra in pochissimi casi per quanto riguarda il nostro panorama editoriale
Blog
di Giovanna Di Marco

Lidliota. E non è un romanzo

Ora mi chiedo come ci siamo ridotti se davvero su internet vanno a ruba le scarpe vendute alla Lidl a prezzi esorbitanti, perché pare che
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin