22 Agosto 2019 - Ultimo aggiornamento alle 20.11

Tutti gli articoli passati

Finanziaria avanti, approvate norme su Asu ed esenzione bollo auto elettriche

12 Febbraio 2019

La Legge di Stabilità muove i primi passi all’Ars, con l’approvazione di otto articoli del ddl, anche se viene accantonato, per il momento, l’articolo 1 della Finanziaria, quello che prevede la norma sul cosiddetto modello Portogallo.

Sulla questione è intervenuto l’assessore regionale all’Econiomia Gaetano Armao, che era in Aula a differenza del governatore Nello Musumeci, assente: “La norma sul ‘modello Portogallo? – commenta il vicepresidente della Regione –Farla saltare sarebbe un errore, io mi batterò perché venga approvata, ma più di tanto non posso fare. Dipende tutto da cosa decide il Parlamento  Nell’ordinamento italiano esiste il voto di fiducia, da noi il mix di codecisione e voto segreto rende tutto poco più di una roulette russa e anche questa norma, che io ritengo qualificante e anche un modo per fare innovazione in questa terra, finisce per entrare in questa roulette russa“.

Non si tratta dell’unico (temporaneo) intoppo per il governo. Accantonato anche l’articolo 7, molto atteso dall’esecutivo perché prevede norme sullo spalmamento trentennale di parte del disavanzo da più di due miliardi certificato dalla Corte dei Conti. Passa, invece, l’articolo 4 che prevede l’esenzione del bollo auto per i veicoli elettrici di nuova immatricolazione per tre anni. Via libera a un emendamento di Claudio Fava e Salvatore Lo Giudice che estende i benefici per i primi cinque anni per le auto di valore commerciale inferiore ai 35 mila euro.

Ok all’articolo 12, quello che prevede il transito del personale Asu ai Beni Culturali. Passa anche all’articolo 2, che permette di inserire in entrata i crediti vantati dalla Regione dalla liquidazione della Sicilcassa.

Via libera anche all’articolo 5 sulle ‘Disposizioni in materia di tributo speciale per il deposito in discarica dei rifiuti solidi urbani‘, all’articolo 6 che prevede l’istituzione del fondo di rotazione per la progettazione dei Comuni, alla misura sulla rendicontazione delle iniziative culturali del 2018 e all’articolo 8, una norma tecnica. In tutto gli articoli esaminati sono stati 15 quindici, con l’accantonamento, oltre all’articolo 1, degli articoli 3 sull’Irfis e dell’articolo 9. La seduta è stata rinviata a martedì 12 febbraio alle 11.

 

Tag:
LiberiNobili
di Laura Valenti

Le regole sono fatte per essere eseguite ma anche trasgredite

I piccoli devono, prima di tutto, acquisire la fiducia e la capacità di affidarsi, senza condizioni, ai genitori, anche se rimane un loro sacro e santo diritto essere resi consapevoli dei perché sì e no. I bambini non si trattano da idioti o con eccessive espressioni onomatopeiche, a meno che non si scherzi e giochi.
Wanted
di Ludovico Gippetto

“I vestiti nuovi” della dea di Morgantina

Il caso della famigerata dea di Morgantina, ritornata in Sicilia nel 2011 dopo una lunga trattativa con uno dei più grandi musei del pianeta: il J. Paul Getty Trust di Malibu, in California.
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Il 25 aprile festa della libertà tra memoria e impegno

Anche quest’anno la ricorrenza del 25 aprile non è immune da polemiche insulse e pretestuose che puntano a delegittimare e a ridimensionare la portata storica di quel straordinario avvenimento che fu la Resistenza, quel grande movimento di popolo che restituì agli italiani la libertà e cancellò la vergognosa pagina del fascismo.