Finanziaria regionale, ecco cosa contiene. Armao: "Ddl snello, puntiamo a evitare l'esercizio provvisorio" :ilSicilia.it

La manovra approvata dalla giunta

Finanziaria regionale, ecco cosa contiene. Armao: “Ddl snello, puntiamo a evitare l’esercizio provvisorio”

19 Dicembre 2018

Un ddl Stabilità snello, un bilancio in equilibrio“. Così l’assessore all’Economia Gaetano Armao classifica la manovra approvata dalla giunta regionale. E in effetti la ‘Finanziaria’ della Regione siciliana si presenta abbastanza ‘light‘, con un totale di 16 articoli.

Prevista una norma sulla base del ‘modello Portogallo‘, che prevede esenzioni per chi decide di trasferire la propria residenza fiscale in Sicilia. Ed è stato mantenuto il contributo di 20 milioni di euro in favore dei Liberi Consorzi Comunali e delle Città Metropolitane. Previste misure di sostegno e agevolazione al credito a favore delle imprese operanti in Sicilia in tutti i settori economici.

All’interno vi sono otto milioni di euro per la mobilità sostenibile, da destinare ai mezzi elettrici. A decorrere dal 1 gennaio 2019 e sino al 31 dicembre 2021, mentre i veicoli immatricolati dal 2019 con alimentazione elettrica, ibrida o con alimentazione esclusiva a idrogeno saranno esentati dal pagamento della tassa automobilistica per i primi tre anni.

E nonostante i tempi siano strettissimi, con i disegni di legge che approderanno a Palazzo dei Normanni il 20 dicembre, Armao si dice fiducioso sulla possibilità di approvarli entro il 31 dicembre: “Il collegato sarà approvato dalla Giunta venerdì, per puntare all’approvazione in termini per non ricorrere all’esercizio provvisorio”, afferma il vicepresidente della Regione.

 

Tag:
Epruno - Il meglio della vita
di Renzo Botindari

L’Indivia e l’Invidia?

Ricordate ognuno è ciò di cui si circonda, se ci si circonda del nulla e se si dà spazio al nulla è perché per primi non si crede nel nostro valore e tutto questo credetemi non potrà durare, si ci vorrà ancora del tempo, ma questo “giorno della marmotta finirà”.
LiberiNobili
di Laura Valenti

Caino e Abele

L’odio tra fratelli genera nei genitori un forte dispiacere. Si chiedono: “dove abbiamo sbagliato?”. Trovare il colpevole non serve a risolvere la questione. Provate a studiare una soluzione di compromesso e, se non trovate terreno fertile, considerate le ragioni divine di questo impasse.
Sanità in Sicilia
di Salvatore Corrao

Cos’è la Medicina interna e perché può essere una risorsa per il Sistema sanitario nazionale

Un grande maestro il professore Giacinto Viola scriveva sul suo trattato di Medicina Interna del 1933: “in Clinica tutto è improvvisazione, caso per caso, e gli ammalati così diversi sempre, anche quando hanno la stessa malattia, sono poi così mobili nei loro sintomi e fatti obiettivi, che spesso ciò che di essi si dice alla sera non è più vero al mattino”. 
Wanted
di Ludovico Gippetto

“I vestiti nuovi” della dea di Morgantina

Il caso della famigerata dea di Morgantina, ritornata in Sicilia nel 2011 dopo una lunga trattativa con uno dei più grandi musei del pianeta: il J. Paul Getty Trust di Malibu, in California.
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Il 25 aprile festa della libertà tra memoria e impegno

Anche quest’anno la ricorrenza del 25 aprile non è immune da polemiche insulse e pretestuose che puntano a delegittimare e a ridimensionare la portata storica di quel straordinario avvenimento che fu la Resistenza, quel grande movimento di popolo che restituì agli italiani la libertà e cancellò la vergognosa pagina del fascismo.