Flash mob per l'albero abbattuto al Foro Italico: "Oggi celebriamo il suo funerale" [Video servizio] :ilSicilia.it
Palermo

I cittadini chiedono spiegazioni

Flash mob per l’albero abbattuto al Foro Italico: “Oggi celebriamo il suo funerale” [Video servizio]

di
12 Marzo 2018

 

Un flash mob spontaneo, organizzato dalle associazioni, per richiamare l’attenzione sull’azione commessa dall’Amministrazione comunale, che il 9 marzo, ha deciso di abbattere il Ficus Elastica al Foro Italico di Palermo. Un atto che non è passato inosservato agli occhi di tantissimi palermitani e di diverse associazioni che hanno organizzato la manifestazione a seguito di una vasta mobilitazione sui social.

L’azione del Comune si è conclusa lunedì mattina quando gli operai hanno tolto ogni traccia dell’albero, azione, anche questa, non gradita da molti cittadini che hanno a cuore il ”verde” di questa città e che hanno denunciato il tempismo con cui sono stati rimossi i resti mutilati del ficus.                                        

elvira-dragonia-vernengo

Elvira Dragonia Vernengo, Laboratorio regione e ambiente IDV e tutela degli animali, ha affermato: ”Nessun tentativo da parte dell’Amministrazione di preservarlo con gli opportuni e certamente possibili accorgimenti tecnici e quindi salvarlo. Soltanto una gran fretta nell’eliminarlo di cui non si comprende la ‘ragione’”, ha concluso una delle organizzatrici del flash mob.

fabio-alfano-comitato-bene-collettivo

Facendo riferimento alla diffida presentata dalle associazioni per l’abbattimento degli altri alberi, Fabio Alfano del Comitato bene collettivo dice: ”Si fa presente che è necessario organizzare un fronte comune contro la previsione di questa amministrazione di volere abbattere altri alberi per ragioni di ‘sicurezza’ ”.

GUARDA IL VIDEO SERVIZIO IN ALTO.

© Riproduzione Riservata
Tag:
Epruno - Il meglio della vita
di Renzo Botindari

Immagina…

Immagina la “normalità” quale unico “manifesto per il futuro”. Il fallimento di una certa politica sta nel fatto di volerti vendere per straordinario tutto ciò che universalmente sarebbe stato normale.
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Buona Pasqua

L’Augurio che sicuramente in cuor loro i siciliani si fanno, in occasione di queste festività, è che questa sia l’ultima Pasqua da reclusi e che la prossima si potrà finalmente passeggiare liberamente, ritrovando il gusto dello stare insieme, di rafforzare sentimenti di amicizia, di socialità e di solidarietà
La GiombOpinione
di Il Giomba

Andrà tutto bene(?)

È un anno intero, e anche qualcosa di più, che mi sento ripetere questa frase. Ma come faccio a pensare che andrà tutto bene?
Alpha Tauri
di Manlio Orobello

“Il Paradiso perduto“

Scendeva il crepuscolo mentre l’aereo si accingeva ad atterrare a Punta Raisi. La costa fra Carini e Capo Rama appariva già punteggiata dalle luci dei paesi e delle innumerevoli abitazioni che la costellano e che si riflettevano sempre di più nella cerchia dei monti, man mano che la luce del sole tendeva a scomparire.
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin