Flashmob ristoratori, la FIPE Confcommercio: "Acceleriamo la riapertura" | FOTO :ilSicilia.it
Catania

HANNO PARTECIPATO 600 pubblici esercizi di Catania e provincia

Flashmob ristoratori, la FIPE Confcommercio: “Acceleriamo la riapertura” | FOTO

di
29 Aprile 2020

GUARDA LE FOTO IN ALTO

In silenzio, la mascherina sul volto, davanti ai locali con il messaggio affidato a un cartello per dire che loro ci sono ma che le loro attività rischiano di non esserci più.

Oltre 600 pubblici esercizi di Catania e provincia – coordinati dai ristoratori Giovanni Trimboli, Saro Menza, Gigi Vitale e Marcello Santocchini – hanno partecipato al flashmob lanciato dalla FIPE e che ha coinvolto gli operatori di tutta Italia.

Una protesta silenziosa, carica di grande dignità e per dire a tutti che sono pronti a ripartire, se solo il Governo li ascoltasse per rimettere in piedi insieme il sistema alla luce di nuove disposizioni che l’emergenza corona virus impone.

LE PAROLE DEL PRESIDENTE DARIO PISTORIO

Dario Pistorio
Dario Pistorio

Siamo pronti a collaborare – afferma Dario Pistorio, presidente regionale FIPE Confcommercio –. Siamo pronti a stravolgere le nostre imprese, a ridurre i guadagni, a fare sacrifici ma vogliamo ripartire. Le istituzioni però devono ascoltarci e venirci incontro per rimettere in moto insieme l’economia del Paese. Le nostre principali richieste sono: decontribuzione totale degli oneri sociali per i dipendenti per almeno 1 anno; congelamento per 1 anno di tutti gli adempimenti fiscali; maggiore flessibilità delle banche per l’erogazione dei finanziamenti (Decreto Cura Italia) anche alle imprese che si vedono segnalazioni di eventuali sofferenze al CRIF; defiscalizzare l’ICI e/o IMU ai locatori di botteghe e/o immobili commerciali al fine di alleviare il peso del canone di locazione per i locatari. Senza questi provvedimenti la ripartenza sarà impossibile. Il settore della ristorazione rischia altissimi tassi di mortalità, la dispersione di professionalità faticosamente costruite, nuove infiltrazioni malavitose”.

La Federazione, infine, chiede un’anticipazione della data per la ripartenza, certa che i protocolli aziendali garantiscano la sicurezza.

© Riproduzione Riservata
Tag:

Blog

di Renzo Botindari

La Cosa Giusta

Il mio mondo è pieno di individui che hanno preso le scorciatoie e che con la loro scarsa morale minano alla base giornalmente i nostri principi essendo esempio di una classe vincente

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

Fine del Referendum?

Il voto delle amministrative del 12 giugno, i suoi risultati, con l’esultanza dei vincitori e la delusione degli sconfitti con il carico di polemiche e di recriminazioni, ha messo in ombra fino alla sua rimozione

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Remake e Reboot: un fenomeno in crescita

Non è certo un fenomeno nuovo, ma negli ultimi anni con l'avvento delle piattaforme streaming e il conseguente aumento della produzione di serie tv, i remake e i reboot ( in italiano rifacimento e riavvio) sono diventati molto frequenti. La differenza tra i due termini è sostanziale:

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Vota e fai votare…. ma pensa con la tua testa

Vi ricordate quando, parliamo anni 60 e 70 , durante il periodo elettorale,  passavano per i quartieri le vecchie Fiat 600 con il megafono montato nel portabagagli sul tetto e gridavano con voce decisa, vota e fai votare Pinuccio Tal dei tali, per il tuo futuro , per il futuro dei tuoi figli, per il lavoro

Fuori dal coro

di Pietro Busetta

Il colpo di mano sull’autonomia differenziata

Subdolamente con un inserimento nella legge di bilancio sta passando l’autonomia differenziata. Si tratta di un collegato alla legge di bilancio fatto passare nella notte che sta riportando il tema dell’autonomia in corsa per essere approvato.