Follia a Catania: "Compro una pistola e vi sparo in testa". Arrestato uomo che minacciava i vicini di casa :ilSicilia.it
Catania

Arma in casa e in tasca biglietto su costo per il suo acquisto

Follia a Catania: “Compro una pistola e vi sparo in testa”. Arrestato uomo che minacciava i vicini di casa

di
14 Febbraio 2017

Ha minacciato una coppia vicina di casa dicendo “mi sto organizzando per trovare una pistola, così vi sparo in testa” e quando dopo la denuncia presentata dalle vittime i carabinieri di Catania lo hanno trovato in possesso di un biglietto con la scritta “pistola euro 100 + modifica euro 1.600 e 150 colpi” lo hanno bloccato e arrestato.

pistola a salveProtagonista della vicenda un 45enne nella cui abitazione militari dell’Arma hanno sequestrato una pistola marca Bruni calibro 8 munita di 50 cartucce a salve. L’uomo su disposizione del Gip è stato condotto in carcere. Le minacce erano cominciate alla fine del 2016, con pedinamenti e aggressioni. Due gli episodi principali che hanno spinto le vittime a rivolgersi ai carabinieri della Stazione di piazza Verga. Il primo: un’aggressione fisica nei confronti dell’uomo, costretto a ricorrere alla cure di medici dell’ospedale Garibaldi; il secondo la minaccia di morte esplicita. La Procura ha emesso una richiesta di arresto che è stata emessa dal Gip. L’uomo è stato quindi condotto in carcere.

© Riproduzione Riservata
Tag:

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Outlander e i viaggi nel tempo

Anche questa volta lo spunto per scegliere l argomento del nuovo articolo me lo ha dato una serie che sto seguendo in questo periodo con interesse crescente  : "Outlander". Sei  stagioni tutte presenti su Sky,  una serie di cui avevo sentito parlare e che più volte mi era stata

Blog

di Renzo Botindari

La Cosa Giusta

Il mio mondo è pieno di individui che hanno preso le scorciatoie e che con la loro scarsa morale minano alla base giornalmente i nostri principi essendo esempio di una classe vincente

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

Fine del Referendum?

Il voto delle amministrative del 12 giugno, i suoi risultati, con l’esultanza dei vincitori e la delusione degli sconfitti con il carico di polemiche e di recriminazioni, ha messo in ombra fino alla sua rimozione

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Vota e fai votare…. ma pensa con la tua testa

Vi ricordate quando, parliamo anni 60 e 70 , durante il periodo elettorale,  passavano per i quartieri le vecchie Fiat 600 con il megafono montato nel portabagagli sul tetto e gridavano con voce decisa, vota e fai votare Pinuccio Tal dei tali, per il tuo futuro , per il futuro dei tuoi figli, per il lavoro

Fuori dal coro

di Pietro Busetta

Il colpo di mano sull’autonomia differenziata

Subdolamente con un inserimento nella legge di bilancio sta passando l’autonomia differenziata. Si tratta di un collegato alla legge di bilancio fatto passare nella notte che sta riportando il tema dell’autonomia in corsa per essere approvato.