Fondazione Famiglia Piccolo, Andrea Pruiti Ciarello eletto presidente | ilSicilia.it :ilSicilia.it

L'ente gestisce la storica Villa di Capo d'Orlando

Fondazione Famiglia Piccolo, Andrea Pruiti Ciarello eletto presidente

di
5 Marzo 2019

CAPO D’ORLANDO – Cambio al vertice alla Fondazione Famiglia Piccolo di Calanovella. Nella riunione di sabato 2 marzo il Consiglio di Amministrazione dell’Ente ha eletto l’avvocato Andrea Pruiti Ciarello, nuovo Presidente della Fondazione Piccolo.

L’avvocato Pruiti subentra al Maestro Vanni Ronsisvalle, che era stato nominato consigliere di amministrazione già nel 1970, per volontà diretta del Barone Casimiro Piccolo di Calanovella, e che era giunto alla presidenza nel 2016, subentrando a sua volta all’avvocato Giuseppe Benedetto, oggi presidente della Fondazione Einaudi.

“Comincia una pagina nuova della vita della Fondazione Piccolo – ha dichiarato il Presidente, subito dopo l’elezione –: è un momento difficile, ma ricco di stimoli che affronteremo con il massimo impegno”.“Ringrazio tutti i Consiglieri di Amministrazione– ha continuato il neo presidente Pruiti – che mi hanno affidato il timone della Fondazione, ma anche i Revisori dei conti e il personale amministrativo che consentono, con la loro collaborazione, la gestione pratica dell’Ente. La Fondazione Piccolo sta attraversando un momento delicato della sua storia. Le difficoltà economiche che interessano tutti gli enti culturali, per la Fondazione Piccolo sono aggravate dalla gestione di un esteso fondo di 21 ettari e di alcuni edifici che bisognano di manutenzione e cura. Voglio ringraziare sentitamente l’Assessore Regionale ai Beni Culturali, professor Sebastiano Tusa, il Presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci e la Giunta di Governo regionale, per la disponibilità manifestata e l’impegno assunto per il rilancio della nostra Fondazione. Sono certo che anche l’Amministrazione comunale di Capo d’Orlando non farà mancare il suo appoggio e la sua collaborazione”.

La Fondazione Piccolo continuerà ad avere un ruolo centrale nella vita culturale della Regione Siciliana e cercherà un’ulteriore proiezione nazionale e internazionale con una serie di eventi di forte richiamo e di grande spessore che saranno presto messi in cantiere: mostre, incontri, convegni, pubblicazioni.Oltre a sviluppare varie forme di collaborazione con altre istituzioni culturali, saranno incrementati i rapporti con le scuole e le università.

L’avvocato Andrea Pruiti Ciarello, giunge alla guida della Fondazione Piccolo, dopo essere stato allievo e discepolo di Bent Parodi, storico presidente dell’Ente, alla cui figura è molto legato.

Il Maestro Vanni Ronsisvalle, assieme agli altri consiglieri di amministrazione, il drammaturgo Aurelio Pes e il giornalista e scrittore Alberto Samonà, sottolineano come “l’elezione del collega Andrea Pruiti Ciarello rappresenti un momento importante per la vita dell’Istituzione culturale ed è il primo passo per il rilancio dell’azione culturale della Fondazione”.“Villa Piccolo– spiegano Ronsisvalle, Pes e Samonà – è un luogo unico, frequentato non soltanto dai cultori dell’Opera di Lucio Piccolo e di Casimiro Piccolo, ma soprattutto da tantissimi visitatori provenienti da ogni parte d’Europa, attratti da preziose testimonianze storico-culturali, come la celebre stanza di Giuseppe Tomasi di Lampedusa nella casa-museo, o il Cimitero dei cani, nel cuore del parco. Un luogo emblematico, dunque, che diviene avanguardia di una grande sfida culturale che la Fondazione Famiglia Piccolo di Calanovella intende oggi rilanciare: trasmettere una visione “senza tempo” e universale della Cultura nel mondo attuale, a partire dall’identità di Villa Piccolo, punto di riferimento imprescindibile non solo per Capo d’Orlando, ma per l’intera Sicilia e per la cultura italiana”.

© Riproduzione Riservata
Tag:

La GiombOpinione

di Il Giomba

VaffanCovid

A te che vuoi toglierci tutte le speranze ed i progetti sul futuro, a te che pretendi di non darci nessuna tregua, un sincero ed accorato... VaffanCovid!

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Anno nuovo, tante novità in arrivo

Con l'arrivo del 2022, le varie piattaforme streaming hanno annunciato molte novità  che riguardano sia nuove stagioni di serie già andate in onda, sia diverse interessanti nuove serie.

Agenda

di Renzo Botindari

Memento di una Persona Perbene

Mentre tutti oggi onorano la rimembranza di questi personaggi, io amareggiato penso a quelle che saranno state le loro ultime ore di vita, delusi, traditi e chiusi in sé stessi nell’attesa che qualcosa di brutto potesse accadergli.

Fuori dal coro

di Pietro Busetta

Il colpo di mano sull’autonomia differenziata

Subdolamente con un inserimento nella legge di bilancio sta passando l’autonomia differenziata. Si tratta di un collegato alla legge di bilancio fatto passare nella notte che sta riportando il tema dell’autonomia in corsa per essere approvato.
Banner Telegram

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Una politica con troppi Capi e pochi Leader

Sono giorni frenetici per la politica nazionale e siciliana. Iniziano assemblee, vertici e riunioni dei partiti per discutere le migliori strategie, per non perdere posizioni e leadership nelle varie coalizioni. Ma tutto ciò serve veramente a qualcosa?

Alpha Tauri

di Manlio Orobello

Il Re traditore

Il 2 giugno 1946, con la proclamazione della Repubblica Italiana veniva scritta la parola fine alla monarchia e con essa alla guida dello stato  da parte della casa Savoia.

Segreti e non misteri

di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin