Fondazione Taormina Arte Sicilia: Bernardo Campo è il nuovo Commissario Straordinario :ilSicilia.it

Fondazione Taormina Arte Sicilia: Bernardo Campo è il nuovo Commissario Straordinario

di
21 Febbraio 2020

Come anticipato da ilSicilia.it pochi giorni fa (LEGGI QUI) il dottor Bernardo Campo è il nuovo Commissario Straordinario della Fondazione Taormina Arte Sicilia.

A confermarlo è il capogruppo di Fratelli d’Italia all’Ars, Elvira Amata: “Una nomina che comunico con piacere conoscendo lo spessore del Dott. Campo emerso nella sua dimensione di funzionario direttivo dell’amministrazione regionale. Nella sua nuova veste di Commissario gli spetta svolgere compiti complessi e, da subito, dovrà provvedere alla revisione dello Statuto: un impegno il suo che inizia certo in modo subito molto gravoso. Non ho alcun dubbio che troverà nelle sue competenze e nella sua proverbiale abnegazione gli strumenti per dimostrare anche in questo frangente il grande valore che lo contraddistingue. Un ringraziamento all’assessore Manlio Messina che, ancora una volta, ha dimostrato di saper operare valutazioni attente senza lasciare nulla al caso e riconoscendo alle risorse umane del nostro territorio e alle realtà che sono portatrici di cultura e identità, quale Taormina Arte è, il giusto peso e riconoscimento, provvedendo a definire governance precise e competenti”.

Campo, 53enne, funzionario della Regione Siciliana è laureato in Scienze dell’Amministrazione presso la facoltà di Giurisprudenza, è stato alla guida del Parco archeologico della Valle dei Templi. L’assessore regionale al Turismo, Manlio Messina è pronto a formalizzare la nomina.

Sono molto grato all’assessore Messina – ha detto Campo a ilSicilia.it – per avermi dato l’opportunità di poter fare qualcosa anche per l’area del taorminese, così come ho già fatto al Parco archeologico della Valle dei Templi. In questo caso c’è da lavorare nel settore spettacolo; occorrerà sistemare la questione della presenza all’interno della compagine fondativa della Città Metropolitana di Messina, modificando, eventualmente, lo Statuto della Fondazione Taormina Arte. Il mio auspicio è, comunque, quello di poter insediare al più presto gli Organi statuitari previsti. Sicuramente, tra i primi obiettivi – conclude – c’è quello di avviare quanto prima tutte le attività per garantire la stagione estiva al Teatro Antico di Taormina“.

 

LEGGI ANCHE:

Novità alla Fondazione Taormina Arte, Bernardo Campo nuovo commissario

© Riproduzione Riservata
Tag:
Epruno - Il meglio della vita
di Renzo Botindari

“Teoremi, Postulati e Dogmi”

Oggi il capo non vuole più esser messo in discussione. Una mente matematica come la mia nella sua vita si è nutrita di teoremi i quali partendo da condizioni iniziali arbitrariamente stabilite, giungono a conclusioni, dandone una dimostrazione.
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Mafia e antimafia

Dovendo parlare di mafia ed antimafia non si può non andare con la mente al 10 gennaio 1987 allorquando Leonardo Sciascia rilasciò una intervista al Corriere della Sera parlando di professionisti dell’antimafia
CapitaleMessina
di Gianfranco Salmeri

Dopo la pandemia non sarà mai come prima

Dopo una crisi così devastante come quella che stiamo superando, le cose non potranno tornare mai come prima, e non è neanche bene che ciò avvenga. Una riflessione sulla fase 2 dell'emergenza coronavirus di Gianfranco Salmeri.