Fondo Sociale Europeo in Sicilia, Aricò: "Formazione sarà potenziata" :ilSicilia.it

l'annuncio

Fondo Sociale Europeo in Sicilia, Aricò: “Formazione sarà potenziata”

di
27 Agosto 2022

Il via libera dalla Commissione europea al Programma Fse+ della Regione Siciliana 2021-2027 con il raddoppio delle risorse disponibili, che ora superano 1,5 miliardi di euro, è un fondamentale risultato del governo Musumeci, raggiunto grazie all’eccellente lavoro di squadra degli uffici al ramo e  dell’Autorità di gestione del Programma operativo, Patrizia Valenti. In particolare nel settore dell’Istruzione e della Formazione professionale grazie agli oltre 417 milioni di euro previsti la platea dei beneficiari sarà ampliata, con un focus specifico sulle competenze Stem: scienze, tecnologia, ingegneria, matematica e i relativi corsi di studio”.

Lo afferma Alessandro Aricò, assessore regionale all’Istruzione e alla Formazione, aggiungendo: “Il mercato del lavoro, in Sicilia ma pure nel resto d’Italia, è da anni alla ricerca soprattutto di competenze scientifico-tecnologiche, in particolare nell’ambito delle discipline riconducibili all’informatica. Si assiste, infatti, ad un’elevata discrepanza tra domanda e offerta, poiché il numero degli specializzati in questo campo è insufficiente a soddisfare le esigenze del mercato del lavoro. Il nuovo Programma Fse+ della Regione Siciliana, pertanto, è un’occasione imperdibile per potenziare e qualificare ulteriormente la formazione dei nostri giovani in questi campi, senza tuttavia trascurare l’importante componente relativa al pensiero creativo e alle arti applicate in situazioni reali”.

© Riproduzione Riservata
Tag:

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Una estate ricca di novità

L'estate è da sempre una stagione in cui i palinsesti delle tv in chiaro sono pieni di repliche di film e programmi tv. Film come Lo squalo, Pretty woman e la saga della Principessa Sissi sono delle presenze quasi costanti nelle programmazioni estive di molte tv