Formazione. Sindacati: "finalmente pubblicato l'avviso, ma servono garanzie per i lavoratori" :ilSicilia.it

Cgil, Cisl e Uil: "Enti attingano dall'albo"

Formazione. Sindacati: “finalmente pubblicato l’avviso, ma servono garanzie per i lavoratori”

di
30 Marzo 2018

“La pubblicazione dell’avviso 2 è un fatto positivo, indispensabile per un settore fermo da troppo tempo. Siamo ancora in attesa di capire se l’Assessorato sia disposto a raccogliere la nostra proposta di promuovere e farsi garante di un accordo parasociale che impegni gli enti di formazione, che faranno partire i corsi, ad attingere dall’albo”. Lo dichiarano in una nota congiunta i segretari di Flc Cgil, Graziamaria Pistorino, Cisl Scuola, Francesca Bellia e Uil Scuola, Claudio Parasporo congiuntamente ai rispettivi responsabili del comparto Lo Cicero, Migliore e Panzica.

“Finalmente – aggiungono – e con grande ritardo, dovuto all’atteggiamento litigioso degli enti gestori e delle loro pressioni accaparratorie, la Regione vara l’avviso per la formazione a catalogo. Questo primo passo anche se utile, non potrà certamente dare risposte risolutive né al fabbisogno formativo dei siciliani, né alla crisi occupazionale del settore”.

“L’assessore ed il governo – continuano – si impegnino a promuovere al più presto un accordo tra amministrazione, sindacati ed enti gestori che li vincoli a riassumere il personale inserito nell’albo e ad attivare azioni di ricollocazione anche all’esterno del settore, per chi non potrà essere riassorbito nella formazione”.

“Serve – concludono – anche un impegno del governo per favorire l’esodo e l’accompagnamento alla pensione degli operatori più anziani, ripensare un sistema formativo per la Sicilia e quindi una riforma organica del settore”.

© Riproduzione Riservata
Tag:
LiberiNobili
di Laura Valenti

La rabbia e il giro del corridoio magico

Benvenuti nel mio “corridoio magico” dal quale mi auguro uscirete cambiati grazie all’induzione e all’attivazione dell’energia inconscia che rivoluziona e riassetta i processi spontanei di autoguarigione ed evoluzione
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Mafia e antimafia

Dovendo parlare di mafia ed antimafia non si può non andare con la mente al 10 gennaio 1987 allorquando Leonardo Sciascia rilasciò una intervista al Corriere della Sera parlando di professionisti dell’antimafia
Wanted
di Ludovico Gippetto

L’archeologia del “Do not cross” come tutela

Rubare nei siti archeologici è gravissimo. Un argomento molto caro all’archeologo Sebastiano Tusa, fermo sostenitore del principio del "Do not cross". Dove gli oggetti antichi vanno guardati ma non decontestualizzati rispetto all’ambiente di provenienza.
CapitaleMessina
di Gianfranco Salmeri

Dopo la pandemia non sarà mai come prima

Dopo una crisi così devastante come quella che stiamo superando, le cose non potranno tornare mai come prima, e non è neanche bene che ciò avvenga. Una riflessione sulla fase 2 dell'emergenza coronavirus di Gianfranco Salmeri.