23 Agosto 2019 - Ultimo aggiornamento alle 07.55

l'avviso della protezione civile

Forti perturbazioni e venti di burrasca: allerta gialla in Sicilia

12 Febbraio 2019

Forti perturbazioni provenienti dall’Europa nord-orientale, giungeranno nella giornata di domani 13 febbraio sul mar Ionio, apportando sulle regioni meridionali dell’Italia venti forti settentrionali almeno fino a giovedì. Lo riferisce il dipartimento della Protezione Civile, che d’intesa con le regioni coinvolte ha emesso un avviso di condizioni meteorologiche avverse.

Per la giornata di oggi e per quella di domani, è stata inoltre valutata allerta gialla per rischio idrogeologico sulla Sicilia nord-orientale.

L’avviso prevede dalla tarda serata di oggi, venti da forti a burrasca, con raffiche fino a burrasca forte, dai quadranti settentrionali, oltre che sulla Sicilia, anche su Molise, Campania, Basilicata, Puglia e Calabria.

 

Tag:
LiberiNobili
di Laura Valenti

Le regole sono fatte per essere eseguite ma anche trasgredite

I piccoli devono, prima di tutto, acquisire la fiducia e la capacità di affidarsi, senza condizioni, ai genitori, anche se rimane un loro sacro e santo diritto essere resi consapevoli dei perché sì e no. I bambini non si trattano da idioti o con eccessive espressioni onomatopeiche, a meno che non si scherzi e giochi.
Wanted
di Ludovico Gippetto

“I vestiti nuovi” della dea di Morgantina

Il caso della famigerata dea di Morgantina, ritornata in Sicilia nel 2011 dopo una lunga trattativa con uno dei più grandi musei del pianeta: il J. Paul Getty Trust di Malibu, in California.
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Il 25 aprile festa della libertà tra memoria e impegno

Anche quest’anno la ricorrenza del 25 aprile non è immune da polemiche insulse e pretestuose che puntano a delegittimare e a ridimensionare la portata storica di quel straordinario avvenimento che fu la Resistenza, quel grande movimento di popolo che restituì agli italiani la libertà e cancellò la vergognosa pagina del fascismo.