Forti raffiche di vento investono Palermo: crolla una palazzina al Borgo CLICCA PER IL VIDEO :ilSicilia.it
Palermo

IL FATTO

Forti raffiche di vento investono Palermo: crolla una palazzina al Borgo CLICCA PER IL VIDEO

di
31 Marzo 2022

GUARDA IL VIDEO N ALTO

Il forte vento di scirocco che soffia su Palermo, con raffiche fino a 80 Km orari, sta causando numerosi danni. Una palazzina fatiscente è parzialmente crollata in via Ximenes, nel rione Borgo Vecchio.

I vigili del fuoco stanno scavando per verificare se vi siano persone, anche se al momento sembrano escludere questa ipotesi. Secondo i primi rilievi sarebbe crollato il pavimento del primo piano, coinvolgendo un magazzino. Danni si registrano anche in provincia. Alcune tettoie sono volate dal Terminal dello scalo aeroportuale Falcone Borsellino. Sull’autostrada Palermo Catania sono crollati a causa delle raffiche tre alberi, uno dei quali è finito sulla corsia del raccordo della A19, tra lo svincolo Palermo Giafar e Villabate, in direzione Catania.

Il grosso albero ostruisce tutta la sede stradale, impedendo il passaggio ai mezzi che si trovano in questo momento incolonnati sulla carreggiata. Un altro grosso albero è caduto in via Oreto. Anche in questo caso sono intervenuti i vigili del fuoco.

© Riproduzione Riservata
Tag:

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Una estate ricca di novità

L'estate è da sempre una stagione in cui i palinsesti delle tv in chiaro sono pieni di repliche di film e programmi tv. Film come Lo squalo, Pretty woman e la saga della Principessa Sissi sono delle presenze quasi costanti nelle programmazioni estive di molte tv

Blog

di Renzo Botindari

Election Day! Che bella parola

Nessuno mette in discussione che la nostra classe politica sappia fare dialettica e litigare a difesa delle proprie posizioni, o sappia addirittura demonizzare l’avversario, ma alla fine della elezioni chi uscirà vincitore dovrà governare

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

Primarie: un pasticcio alla siciliana

Nelle settimane scorse mentre dirigenti del PD siciliano si sbracciavano per spingere i propri iscritti e simpatizzanti a partecipare alle primarie e sostenere con il voto Caterina Chinnici, la candidata del partito, a Roma si consumava l’esperienza del governo Draghi.

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Vota e fai votare…. ma pensa con la tua testa

Vi ricordate quando, parliamo anni 60 e 70 , durante il periodo elettorale,  passavano per i quartieri le vecchie Fiat 600 con il megafono montato nel portabagagli sul tetto e gridavano con voce decisa, vota e fai votare Pinuccio Tal dei tali, per il tuo futuro , per il futuro dei tuoi figli, per il lavoro