Forza Italia, a dicembre congressi del partito in Sicilia: "Noi fedeli al centrodestra" | ilSicilia.it :ilSicilia.it

si è riunito l'ufficio politico

Forza Italia, a dicembre congressi del partito in Sicilia: “Noi fedeli al centrodestra”

22 Ottobre 2019

Si è riunito il neocostituito ufficio politico di Forza Italia in Sicilia, presieduto dal coordinatore regionale Gianfranco Miccichè e composto dal senatore Renato Schifani, dalla deputata Stefania Prestigiacomo, dagli assessori regionali Marco Falcone e Bernadette Grasso, dal capogruppo FI all’Ars Tommaso Calderone e dall’europarlamentare Giuseppe Milazzo.

L’organismo ha fatto il punto sulla situazione politica nazionale e regionale, tracciando alcune linee guida che costituiranno l’orizzonte programmatico e politico del partito in Sicilia per i prossimi mesi.

Le iniziative di Forza Italia, come da proposta del presidente Miccichè, rimangono all’interno dell’alveo naturale del centrodestra, alleanza di cui il partito è soggetto costituente e federatore, e mai saranno al di fuori. “Chiederemo – spiega l’ufficio politico – che alcune delle nostre proposte politiche, da sottoporre al presidente Silvio Berlusconi nel corso della prossima riunione a Villa Gernetto, vengano accolte dalla ritrovata coalizione nazionale per posizionare le esigenze della Sicilia al centro dell’agenda politica del Paese”.

L’ufficio politico forzista ha inoltre fissato per il periodo fra il 10 e il 15 dicembre la celebrazione dei congressi provinciali che porteranno alle elezioni dei coordinatori locali. Il 16 e 17 novembre, inoltre, il partito si ritrovera’ a Catania in occasione del meeting politico nazionale “Etna19 – #AlavoroperlItalia”.

Per quanto riguarda la prossima tornata di Amministrative, l’ufficio politico auspica che si realizzi “l’unita’ del centrodestra in tutti i Comuni siciliani al voto. Prioritaria, inoltre, dovrò essere la presentazione del simbolo di FI in tutte le competizioni”. “Forza Italia e’ l’architrave moderata del centrodestra, in Sicilia piu’ che altrove, pur fra sensibilità plurali e articolate. Il partito ribadisce, infine, l’impegno a rafforzare l’azione del Governo Musumeci”, si legge infine.

© Riproduzione Riservata
Tag:
Il cielo di Paz
di Mari Albanese

Lettera di un’adolescente dalla sua quarantena

Oggi la mia rubrica ospita una lettera molto intensa scritta da un’adolescente che ci narra i suoi giorni di quarantena. Osservare la vita attraverso i social e distanti dagli affetti più importanti per i giovanissimi è stato molto faticoso. Possono i libri aiutare a lenire la solitudine?
Wanted
di Ludovico Gippetto

L’archeologia del “Do not cross” come tutela

Rubare nei siti archeologici è gravissimo. Un argomento molto caro all’archeologo Sebastiano Tusa, fermo sostenitore del principio del "Do not cross". Dove gli oggetti antichi vanno guardati ma non decontestualizzati rispetto all’ambiente di provenienza.
CapitaleMessina
di Gianfranco Salmeri

Dopo la pandemia non sarà mai come prima

Dopo una crisi così devastante come quella che stiamo superando, le cose non potranno tornare mai come prima, e non è neanche bene che ciò avvenga. Una riflessione sulla fase 2 dell'emergenza coronavirus di Gianfranco Salmeri.