Forza Italia, a dicembre congressi del partito in Sicilia: "Noi fedeli al centrodestra" | ilSicilia.it :ilSicilia.it

si è riunito l'ufficio politico

Forza Italia, a dicembre congressi del partito in Sicilia: “Noi fedeli al centrodestra”

22 Ottobre 2019

Si è riunito il neocostituito ufficio politico di Forza Italia in Sicilia, presieduto dal coordinatore regionale Gianfranco Miccichè e composto dal senatore Renato Schifani, dalla deputata Stefania Prestigiacomo, dagli assessori regionali Marco Falcone e Bernadette Grasso, dal capogruppo FI all’Ars Tommaso Calderone e dall’europarlamentare Giuseppe Milazzo.

L’organismo ha fatto il punto sulla situazione politica nazionale e regionale, tracciando alcune linee guida che costituiranno l’orizzonte programmatico e politico del partito in Sicilia per i prossimi mesi.

Le iniziative di Forza Italia, come da proposta del presidente Miccichè, rimangono all’interno dell’alveo naturale del centrodestra, alleanza di cui il partito è soggetto costituente e federatore, e mai saranno al di fuori. “Chiederemo – spiega l’ufficio politico – che alcune delle nostre proposte politiche, da sottoporre al presidente Silvio Berlusconi nel corso della prossima riunione a Villa Gernetto, vengano accolte dalla ritrovata coalizione nazionale per posizionare le esigenze della Sicilia al centro dell’agenda politica del Paese”.

L’ufficio politico forzista ha inoltre fissato per il periodo fra il 10 e il 15 dicembre la celebrazione dei congressi provinciali che porteranno alle elezioni dei coordinatori locali. Il 16 e 17 novembre, inoltre, il partito si ritrovera’ a Catania in occasione del meeting politico nazionale “Etna19 – #AlavoroperlItalia”.

Per quanto riguarda la prossima tornata di Amministrative, l’ufficio politico auspica che si realizzi “l’unita’ del centrodestra in tutti i Comuni siciliani al voto. Prioritaria, inoltre, dovrò essere la presentazione del simbolo di FI in tutte le competizioni”. “Forza Italia e’ l’architrave moderata del centrodestra, in Sicilia piu’ che altrove, pur fra sensibilità plurali e articolate. Il partito ribadisce, infine, l’impegno a rafforzare l’azione del Governo Musumeci”, si legge infine.

Tag:
Epruno - Il meglio della vita
di Renzo Botindari

L’Indivia e l’Invidia?

Ricordate ognuno è ciò di cui si circonda, se ci si circonda del nulla e se si dà spazio al nulla è perché per primi non si crede nel nostro valore e tutto questo credetemi non potrà durare, si ci vorrà ancora del tempo, ma questo “giorno della marmotta finirà”.
LiberiNobili
di Laura Valenti

Caino e Abele

L’odio tra fratelli genera nei genitori un forte dispiacere. Si chiedono: “dove abbiamo sbagliato?”. Trovare il colpevole non serve a risolvere la questione. Provate a studiare una soluzione di compromesso e, se non trovate terreno fertile, considerate le ragioni divine di questo impasse.
Sanità in Sicilia
di Salvatore Corrao

Cos’è la Medicina interna e perché può essere una risorsa per il Sistema sanitario nazionale

Un grande maestro il professore Giacinto Viola scriveva sul suo trattato di Medicina Interna del 1933: “in Clinica tutto è improvvisazione, caso per caso, e gli ammalati così diversi sempre, anche quando hanno la stessa malattia, sono poi così mobili nei loro sintomi e fatti obiettivi, che spesso ciò che di essi si dice alla sera non è più vero al mattino”. 
Wanted
di Ludovico Gippetto

“I vestiti nuovi” della dea di Morgantina

Il caso della famigerata dea di Morgantina, ritornata in Sicilia nel 2011 dopo una lunga trattativa con uno dei più grandi musei del pianeta: il J. Paul Getty Trust di Malibu, in California.