Forza Italia giovani, arrivano nuove adesioni dalla Lega :ilSicilia.it
Palermo

LE PAROLE DI ANDREA MINEO

Forza Italia giovani, arrivano nuove adesioni dalla Lega

di
18 Giugno 2020

Cresce la squadra dei giovani di Forza Italia nelle varie realtà territoriali della Sicilia (definita dalla stampa ‘cantera’) divenendo attrattiva anche per i giovani degli altri partiti di centrodestra. Questo è l’ennesimo esempio di come Forza Italia Giovani Sicilia sia un progetto vivace che ogni giorno attrae tanti giovani che si avvicinano alla politica. Le ultime adesioni si registrano a Palermo.

Siamo l’unico movimento giovanile – dice il coordinatore regionale Andrea Mineoche ha strutturato proposte poi divenute realtà e siamo una comunità che lavora in ogni provincia in maniera riconoscibile condividendo ideali comuni. A nome di tutta la squadra di Fi Giovani Sicilia do il mio personale benvenuto ad Alessio e Giovanni i quali sicuramente si troveranno a proprio agio in una comunità che mette al centro il valore del collettivo e predilige la buona politica come antidoto all’antipolitica e al populismo”.

Sono felicissimo – dice il coordinatore cittadino di Palermo, Giovanni Tarantinoche Alessio e Giovanni abbiano aderito al gruppo di Forza Italia Giovani. Questa è l’ennesima conferma – aggiunge – che stiamo percorrendo la strada giusta e che sempre più giovani stanno apprezzando il nostro impegno, la nostra serietà e le tante battaglie che portiamo avanti nell’interesse della collettività. Il mio obiettivo – conclude Tarantino – è quello di continuare un lavoro serio all’interno del partito giovanile, cercando di lanciare un messaggio chiaro ai tanti ragazzi che non si sentono più rappresentati da una classe politica spesso sorda”.

Credo sia importante – afferma Alessio Lo Presti, 19 enne palermitano ex responsabile provinciale per le scuole di Lega Giovani Palermo e provincia – in un movimento giovanile la crescita della persona e del gruppo in toto, senza l’ascolto non si cresce, con FI Giovani spero di avere una crescita”.

“Già seguivo le attività di Forza Italia Giovani, – aggiunge Giovanni Pipitone – e sono orgoglioso di aderire a questo progetto. La Lega Giovani non mi ha offerto valori quali l’ascolto, cosa che troverò certamente in FI”.

© Riproduzione Riservata
Tag:

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Anno nuovo, tante novità in arrivo

Con l'arrivo del 2022, le varie piattaforme streaming hanno annunciato molte novità  che riguardano sia nuove stagioni di serie già andate in onda, sia diverse interessanti nuove serie.

Fuori dal coro

di Pietro Busetta

Il colpo di mano sull’autonomia differenziata

Subdolamente con un inserimento nella legge di bilancio sta passando l’autonomia differenziata. Si tratta di un collegato alla legge di bilancio fatto passare nella notte che sta riportando il tema dell’autonomia in corsa per essere approvato.

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Una politica con troppi Capi e pochi Leader

Sono giorni frenetici per la politica nazionale e siciliana. Iniziano assemblee, vertici e riunioni dei partiti per discutere le migliori strategie, per non perdere posizioni e leadership nelle varie coalizioni. Ma tutto ciò serve veramente a qualcosa?

Alpha Tauri

di Manlio Orobello

Il Re traditore

Il 2 giugno 1946, con la proclamazione della Repubblica Italiana veniva scritta la parola fine alla monarchia e con essa alla guida dello stato  da parte della casa Savoia.

Segreti e non misteri

di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin