Forza Italia, tutto pronto per il meeting nazionale a Catania :ilSicilia.it

sabato 16 e domenica 17 novembre

Forza Italia, tutto pronto per il meeting nazionale a Catania

di
13 Novembre 2019

Si chiama così il meeting nazionale di Forza Italia, organizzato dal coordinamento provinciale FI Catania in collaborazione con il gruppo PPE al Parlamento Europeo, che si svolgerà il 16 e 17 novembre al Grand hotel Villa Itria di Viagrande (Ct). Il “cantiere” di Forza Italia apre dunque in Sicilia e si articolerà in un denso programma di dibattiti e riflessioni su politica e società italiana, alla presenza dei massimi dirigenti e rappresentanti nazionali del partito guidato da Silvio Berlusconi.

Il leader e fondatore forzista interverrà telefonicamente domenica 17 novembre alle ore 12, a confronto fra il coordinatore provinciale FI a Catania, l’assessore regionale Marco Falcone, e il coordinatore del partito in Sicilia Gianfranco Micciché, presidente dell’Ars.

Sabato 16 sarà invece il turno di Antonio Tajani, vicepresidente di Forza Italia, atteso alle ore 11.15 per un panel dedicato all’Europa. Prenderanno poi parte ai lavori di “Etna19”, nel pomeriggio di sabato, il capogruppo FI alla Camera dei Deputati Mariastella Gelmini, il sen. Maurizio Gasparri, presidente Giunta autorizzazioni a procedere del Senato, il governatore della Regione Molise Donato Toma e il coordinatore nazionale di FI Giovani Marco Bestetti.

Forza Italia si ritrova alle pendici dell’Etna per dare vita a fucina nazionale di idee e partecipazione politica – ha spiegato il coordinatore e deputato regionale Marco Falcone, organizzatore di “Etna19” –  con l’obiettivo di riflettere e rafforzare l’azione del partito all’interno della sua naturale e indiscutibile collocazione nel centrodestra. Immaginiamo una forza liberale e popolare capace di dare prova di buongoverno dove già governa, e di essere partito della proposta e del buon senso quando si trova all’opposizione“. Parteciperanno a “Etna19”, fra gli oltre 70 ospiti provenienti dai mondi dell’impresa, delle professioni e dell’università, l’eurodeputato Giuseppe MilazzoRenato Schifani, ex presidente del Senato, gli ex ministri Stefania Prestigiacomo e Saverio Romano, il sindaco di Messina Cateno De Luca, l’intera deputazione forzista siciliana a Roma, l’ex sottosegretario Giuseppe Castiglione.

Forza Italia Etna 19 programma (1)
© Riproduzione Riservata
Tag:

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Anno nuovo, tante novità in arrivo

Con l'arrivo del 2022, le varie piattaforme streaming hanno annunciato molte novità  che riguardano sia nuove stagioni di serie già andate in onda, sia diverse interessanti nuove serie.

Fuori dal coro

di Pietro Busetta

Il colpo di mano sull’autonomia differenziata

Subdolamente con un inserimento nella legge di bilancio sta passando l’autonomia differenziata. Si tratta di un collegato alla legge di bilancio fatto passare nella notte che sta riportando il tema dell’autonomia in corsa per essere approvato.

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Una politica con troppi Capi e pochi Leader

Sono giorni frenetici per la politica nazionale e siciliana. Iniziano assemblee, vertici e riunioni dei partiti per discutere le migliori strategie, per non perdere posizioni e leadership nelle varie coalizioni. Ma tutto ciò serve veramente a qualcosa?

Alpha Tauri

di Manlio Orobello

Il Re traditore

Il 2 giugno 1946, con la proclamazione della Repubblica Italiana veniva scritta la parola fine alla monarchia e con essa alla guida dello stato  da parte della casa Savoia.

Segreti e non misteri

di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin