Fra economia e formazione, l'intervista agli esponenti di Confapi Sicilia | VIDEO :ilSicilia.it

AI NOSTRI MICROFONI DHEBORA MIRABELLI E SEBASTIANO MIGLIORE

Fra economia e formazione, l’intervista agli esponenti di Confapi Sicilia | VIDEO

di
28 Dicembre 2019

GUARDA IL VIDEO IN ALTO

Un ponte fra formazione ed economia siciliana. Questo è l’obiettivo che muove la Confapi (Confederazione Nazionale della Piccola e Media Industria).

Abbiamo ascoltato ai nostri microfoni la presidente della confederazione siciliana, Dhebora Mirabelli, e il capofila della filiera “Rifiuti e Ambiente”, Sebastiano Migliore.

Tanti gli argomenti toccati, l’esigenza di formare le imprese e i propri dipendenti.

CONFAPI E FORMAZIONE

Dhebora Mirabelli, Confapi
Dhebora Mirabelli, Confapi

Con riguardo alle iniziative previste, va evidenziato il topic riguardante i fondi paritetici interprofessionali Fapi.

Attraverso l’istituzione di tali risorse, si realizza quanto previsto dalla legge 388 del 2000.

In altre parole, tale norma consente alle imprese di destinare la quota dello 0,30% dei contributi versati all’INPS (il cosiddetto contributo obbligatorio per la disoccupazione involontaria) alla formazione dei propri dipendenti.

Con il primo avviso di Novembre 2019, la Confapi Sicilia ha sottoscritto un accordo con i relativi stakeholder. Come risultato, questi hanno stabilito le priorità ed hanno sottoscritto un piano formativo con società di settore selezionate dallo stesso ente.

Sebastiano Migliore, Confapi
Sebastiano Migliore, Confapi

La confederazione si è recentemente riorganizzata con un nuovo assetto gestionale, che ha riguardato la nomina di quattro capifiliera e del neo vice-presidente Ugo Piazza.

Fra questi, è stato nominato il dott. Sebastiano Migliore, che ci ha parlato della sua esperienza nel settore “Rifiuti e Ambiente“, area che presenta notevoli problemi nella nostra.

Infine, sono state illustrate le iniziative future e i piani che la Confapi ha in cantiere per il prossimo triennio.

© Riproduzione Riservata
Tag:

Blog

di Renzo Botindari

La Cosa Giusta

Il mio mondo è pieno di individui che hanno preso le scorciatoie e che con la loro scarsa morale minano alla base giornalmente i nostri principi essendo esempio di una classe vincente

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

Fine del Referendum?

Il voto delle amministrative del 12 giugno, i suoi risultati, con l’esultanza dei vincitori e la delusione degli sconfitti con il carico di polemiche e di recriminazioni, ha messo in ombra fino alla sua rimozione

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Remake e Reboot: un fenomeno in crescita

Non è certo un fenomeno nuovo, ma negli ultimi anni con l'avvento delle piattaforme streaming e il conseguente aumento della produzione di serie tv, i remake e i reboot ( in italiano rifacimento e riavvio) sono diventati molto frequenti. La differenza tra i due termini è sostanziale:

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Vota e fai votare…. ma pensa con la tua testa

Vi ricordate quando, parliamo anni 60 e 70 , durante il periodo elettorale,  passavano per i quartieri le vecchie Fiat 600 con il megafono montato nel portabagagli sul tetto e gridavano con voce decisa, vota e fai votare Pinuccio Tal dei tali, per il tuo futuro , per il futuro dei tuoi figli, per il lavoro

Fuori dal coro

di Pietro Busetta

Il colpo di mano sull’autonomia differenziata

Subdolamente con un inserimento nella legge di bilancio sta passando l’autonomia differenziata. Si tratta di un collegato alla legge di bilancio fatto passare nella notte che sta riportando il tema dell’autonomia in corsa per essere approvato.