15 Giugno 2019 - Ultimo aggiornamento alle 18.22
Messina

Il governatore ha chiamato il sindaco Russo

Frana a Castelmola, Musumeci: “Impegno immediato per i necessari interventi”

5 Gennaio 2019

Il Governo regionale sarà vicino al Comune di Castelmola in questa emergenza. Mi sono subito attivato per affrontare il problema in prima persona e ho già chiamato il sindaco Orlando Russo. Sono intervenuto, in particolare, per capire come mai risulti fermi la pratica per il finanziamento degli interventi a suo tempo richiesti da questo Comune”. Così il presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci, nella qualità di governatore della Regione ma anche di Commissario del governo nazionale contro il dissesto idrogeologico, fa sentire la sua immediata vicinanza e il sostegno istituzionale al Comune di Castelmola, colpito dall’ennesima frana che per la terza volta in sei anni ha interessato il costone di Cuculunazzo che domina il borgo turistico.

Castelmola attende da tempo un finanziamento di circa 2 milioni per gli interventi necessari ad ultimare il piano di consolidamento avviato nel 2013 (quando si registrò il primo smottamento in zona) e il Governatore promette “sostegno concreto e immediato per affrontare la drammatica situazione in atto”.

“A suo tempo – spiega Musumeciil Comune di Castelmola ha fornito un progetto di massima agli uffici preposti, mentre ad oggi manca ancora quello esecutivo ed il relativo finanziamento. L’opera è prevista all’interno del piano frane predisposto della Regione Siciliana e in attesa di essere approvato dal Ministero dell’Ambiente, che dovrà approntare la copertura finanziaria. Il piano frane prevede 21 interventi in Sicilia per complessivi 47 milioni di euro. Ho dato disposizione alla Protezione Civile per un sopralluogo domattina da parte dei geologi per approntare gli interventi piu urgenti”.

“Nel frattempo – aggiunge il presidente Musumeci ho anche dato disposizione al direttore della struttura contro il Dissesto idrogeologico, Maurizio Croce, di disporre la redazione del progetto esecutivo, in attesa della firma della convenzione con il Ministro Costa, sul quale interverrò lunedì mattina per sollecitare la definizione della procedura. Il finanziamento ammonta a poco meno di 2 milioni. Come detto, sono vicino al sindaco e a tutta la comunità di Castelmola”.

 

Leggi anche:

Dramma sfiorato a Castelmola: frana il costone Cuculunazzo, massi sulla Sp10 | Fotogallery

 

Tag:
Epruno - Il meglio della vita
di Renzo Botindari

La città dei gabbiani

Sono preoccupato, ma non perché non vedo nulla, ma perché attorno a me c’è gente invasata che vede il castello “vede la luce”. Questa è l’epoca del grande inganno. E intanto sentiremo i versi degli innumerevoli gabbiani che ci fanno sognare di esser cittadini nordici di una meravigliosa isola.
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Il 25 aprile festa della libertà tra memoria e impegno

Anche quest’anno la ricorrenza del 25 aprile non è immune da polemiche insulse e pretestuose che puntano a delegittimare e a ridimensionare la portata storica di quel straordinario avvenimento che fu la Resistenza, quel grande movimento di popolo che restituì agli italiani la libertà e cancellò la vergognosa pagina del fascismo.