Frana A18 Letojanni: appaltati i lavori. Musumeci: "Finisce una grande vergogna" :ilSicilia.it
Messina

la svolta dopo 4 anni

Frana A18 Letojanni: appaltati i lavori. Musumeci: “Finisce una grande vergogna”

di
14 Agosto 2019

Via libera all’appalto dei lavori per rimuovere la frana di Letojanni sull’autostrada A18 Messina-Catania. La Protezione civile regionale ha infatti assegnato provvisoriamente l’appalto dal valore di 15 milioni di euro: prevista la messa in sicurezza del versante franato nel 2015 e la costruzione di due gallerie autostradali. “La frana di Letojanni – ha reso noto il presidente della Regione Nello Musumeci – rappresenta una delle più grandi vergogne che abbiamo trovato sul tavolo al nostro insediamento. In quattordici mesi di azione di governo, siamo riusciti a cancellare lunghi anni di trascuratezza, di inefficienze della politica e della burocrazia, rispettando la tabella di marcia che ci eravamo prefissati. Abbiamo lavorato sodo per recuperare il tempo perduto e dare ai siciliani la sicurezza e le infrastrutture che meritano”.

Falcone e Musumeci
Falcone e Musumeci

“Quest’opera – ha aggiunto l’assessore regionale alle Infrastrutture Marco Falconesarà il simbolo della radicale e virtuosa inversione di tendenza, sostenuta dal Governo Musumeci, nella gestione autostradale messa in campo dal Cas in Sicilia. Avevamo detto che entro la fine di agosto la gara si sarebbe conclusa e siamo riusciti ad anticipare i tempi. Anche per questo, vogliamo ringraziare il presidente Salanitri e i componenti della commissione d’appalto per il puntuale impegno delle sedute di gara, prolungatesi per soli 40 giorni. A tappe forzate – conclude l’assessore alle Infrastrutture – arriveremo all’aggiudicazione definitiva e riteniamo, dunque, che entro ottobre il cantiere possa aprire i battenti”.

Adesso ci si aspetta che i lavori possano partire al più presto possibile per porre fine a quattro anni di disagi e di proteste in una vicenda che ha destato scalpore anche in tutta Italia, finendo persino sulle cronache nazionali per i ritardi che hanno caratterizzato l’iter finalizzato alle opere di risanamento dell’area interessata dalla frana.

© Riproduzione Riservata
Tag:

Blog

di Renzo Botindari

Election Day! Che bella parola

Nessuno mette in discussione che la nostra classe politica sappia fare dialettica e litigare a difesa delle proprie posizioni, o sappia addirittura demonizzare l’avversario, ma alla fine della elezioni chi uscirà vincitore dovrà governare

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

Primarie: un pasticcio alla siciliana

Nelle settimane scorse mentre dirigenti del PD siciliano si sbracciavano per spingere i propri iscritti e simpatizzanti a partecipare alle primarie e sostenere con il voto Caterina Chinnici, la candidata del partito, a Roma si consumava l’esperienza del governo Draghi.

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Outlander e i viaggi nel tempo

Anche questa volta lo spunto per scegliere l argomento del nuovo articolo me lo ha dato una serie che sto seguendo in questo periodo con interesse crescente  : "Outlander". Sei  stagioni tutte presenti su Sky,  una serie di cui avevo sentito parlare e che più volte mi era stata

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Vota e fai votare…. ma pensa con la tua testa

Vi ricordate quando, parliamo anni 60 e 70 , durante il periodo elettorale,  passavano per i quartieri le vecchie Fiat 600 con il megafono montato nel portabagagli sul tetto e gridavano con voce decisa, vota e fai votare Pinuccio Tal dei tali, per il tuo futuro , per il futuro dei tuoi figli, per il lavoro