Fratelli d'Italia, tutti i nomi in lista per le europee in Sicilia e Sardegna :ilSicilia.it

Meloni capolista

Fratelli d’Italia, tutti i nomi in lista per le Europee in Sicilia e Sardegna

16 Aprile 2019

Depositata in corte d’appello a Palermo la lista di Fratelli d’Italia per le elezioni europee per la circoscrizione Sicilia-Sardegna. Capolista sarà la presidente del partito, Giorgia Meloni.

raffaele-stancanelliNumero due in lista il senatore catanese Raffaele Stancanelli. L’ex sindaco di Catania era intervenuto al recente congresso di #DiventeràBellissima, il movimento fondato dal Presidente della Regione Nello Musumeci, e aveva polemizzato con la decisione di non schierarsi alle elezioni europee.

Adesso l’ufficializzazione della candidatura con Fdi.

Tra i candidati per un seggio a Strasburgo confermata la deputata nazionale Carolina Varchi. In corsa anche il sindaco di Avola Luca Cannata, fratello della deputata regionale Rossana.

L’avvocato messinese Maria Fernanda Gervasi, consigliere di quartiere nella città dello Stretto e proveniente dal mondo dell’associazionismo.

Confermata la candidatura di Ciccio Rizzo, già candidato sindaco a Lipari. Quest’ultimo entra in lista in quota Movimento Nazionale per la Sovranità, di Gianni Alemanno. La sua candidatura sarebbe dunque arrivata dopo l’interruzione dell’interlocuzione con la Lega del movimento dell’ex sindaco di Roma e l’accordo, appunto, con Fdi. Una candidatura questa che avrebbe destato qualche malumore nell’area sovranista siciliana.

Francesco ScarpinatoCandidato anche il consigliere comunale di Palermo Francesco Scarpinato. Per ufficializzare la sua adesione a Fratelli d’Italia, di recente, è arrivata Giorgia Meloni in persona a Palermo.

A chiudere la lista la sarda Antonella Zedda, di Cagliari.

 

LEGGI ANCHE:

A “Bar Sicilia” è ospite Giorgia Meloni: “Sul governo regionale giudizio sospeso” | VIDEO

© Riproduzione Riservata
Tag:
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Mafia e antimafia

Dovendo parlare di mafia ed antimafia non si può non andare con la mente al 10 gennaio 1987 allorquando Leonardo Sciascia rilasciò una intervista al Corriere della Sera parlando di professionisti dell’antimafia
Il cielo di Paz
di Mari Albanese

Lettera di un’adolescente dalla sua quarantena

Oggi la mia rubrica ospita una lettera molto intensa scritta da un’adolescente che ci narra i suoi giorni di quarantena. Osservare la vita attraverso i social e distanti dagli affetti più importanti per i giovanissimi è stato molto faticoso. Possono i libri aiutare a lenire la solitudine?
Wanted
di Ludovico Gippetto

L’archeologia del “Do not cross” come tutela

Rubare nei siti archeologici è gravissimo. Un argomento molto caro all’archeologo Sebastiano Tusa, fermo sostenitore del principio del "Do not cross". Dove gli oggetti antichi vanno guardati ma non decontestualizzati rispetto all’ambiente di provenienza.
CapitaleMessina
di Gianfranco Salmeri

Dopo la pandemia non sarà mai come prima

Dopo una crisi così devastante come quella che stiamo superando, le cose non potranno tornare mai come prima, e non è neanche bene che ciò avvenga. Una riflessione sulla fase 2 dell'emergenza coronavirus di Gianfranco Salmeri.