19 Marzo 2019 - Ultimo aggiornamento alle 19.54

l'operazione della guardia di finanza

Fatture false per evadere il fisco, maxi sequestro a un colosso della distribuzione in Sicilia

12 Gennaio 2019

Avrebbero frodato il fisco per oltre un milione di euro. Con questa accusa la guardia di finanza di Palermo ha effettuato un sequestro preventivo nei confronti della “Aenne press”, l’azienda che distribuisce giornali e riviste in tutta la Sicilia, e indagato il suo legale rappresentante, Giovanni Nangano.

Secondo le fiamme gialle, quest’ultimo avrebbe rilasciato fatture false ed è indagato per dichiarazione fraudolenta mediante utilizzo di fatture per operazioni inesistenti. Sono stati confiscati beni per 1,3 milioni di euro. I militari hanno effettuato dei controlli fiscali nei confronti della “Aenne press”, con sede a Ficarazzi in provincia di Palermo, e di altre aziende che pare siano riconducibili a Nangano.

Sembra che siano state utilizzate cinque ditte di trasporto per rilasciare fatture false che, invece, non facevano riferimento ad alcun servizio realmente effettuato.

 

Tag:
Wanted
di Ludovico Gippetto

Wanted perde un uomo fondamentale

Il 10 marzo del 241 a.C. la battaglia delle Egadi metteva fine alla prima guerra punica cambiando la storia del Mediterraneo con la vittoria dei Romani sui Cartaginesi.