Fungo Day, a Ucria la XXIV edizione della sagra | IL PROGRAMMA :ilSicilia.it
Messina

Sabato 26 ottobre

Fungo Day, a Ucria la XXIV edizione della sagra | IL PROGRAMMA

di
24 Ottobre 2019

Pronti a vivere un sabato, precisamente quello del 26 ottobre, all’insegna del gusto? Allora, la XXIV edizione Fungo Day – Mostra & Sagra dei Funghi ad Ucria (ME) fa al caso vostro.

La Sagra e la Mostra, che si svolgono ogni anno durante l’ultimo weekend di ottobre, hanno lo scopo di divulgare e far conoscere il mondo dei funghi, con degustazioni e possibilità di acquistare prodotti tipici locali. Una bella vetrina per un territorio che ha tanto da raccontare e da dare.

Ucria, anticamente “Keria”, è un piccolo comune montano situato sui Nebrodi, uno scrigno tutto da scoprire, i cui i primi insediamenti risalirebbero all’età ellenica e reperti archeologici, monete romane e utensili vari, sono stati rinvenuti nei pressi della Rocca di S. Marco. Nel Medioevo assunse la tipica forma feudale, divenendo sede di dominazione normanna, sveva, angioina e aragonese.

Fungo-Day-UcriaUn importante ruolo nell’economia ucriese è svolto dai funghi e, infatti, nel 1995, è stata fondata Associazione Micologica Naturalistica “P.Bernardino” che, oltre ad occuparsi di studiare da un punto di vista tossicologico, biochimico e igienico-sanitario le diverse specie di funghi che colonizzano il territorio e di divulgare le conoscenze in questo campo tramite mostre, seminari e convegni vari, organizza l’annuale sagra dei funghi che attrae sempre più visitatori, con stand enogastronomici, folclore, visite guidate, percorsi naturalistici, e mostre.

I porcini sono delle rarità, ma in questo territorio li avete a portata di mano. Arrampicatevi con guide esperte lungo i pendii e avrete l’opportunità di portare a casa un bottino prezioso e gustoso. In occasione della Sagra, che ormai è un appuntamento imperdibile e molto atteso, resteranno aperti tutto il giorno chiese, poli museali e la Banca del Germoplasma. Scendiamo nel programma, per scoprirlo nei dettagli.

 

PROGRAMMA

Sabato 26 ottobre

Alle 10 – Centro visite del Parco dei Nebrodi (Via S. Antonio del Prato – Circonvallazione)

Apertura Mostra Micologica Funghi dei Nebrodi

Esposizione dei Tartufi dell’Area Nebrodi a cura dei Micologi Gaetano Spagnolo, Mario Russo, Arturo Buccheri, Alì Salvatore, Nino Fiocco

Alle 10 – Punto d’incontro Centro visite Parco dei Nebrodi

Escursione Naturalistica con raccolta Funghi (Info e Prenotazioni – Associazione PFM 331 3457538)

Alle 12 – Centro visite Parco dei Nebrodi

Degustazioni a base di Funghi

Alle 16

Trekking Urbano

Dalle 19 al Centro visite del Parco dei Nebrodi (Via S. Antonio del Prato – Circonvallazione)

Sagra del Fungo

Alle 21

Musica live con gli Onda sonora Band

Chiudiamo con Cristoforo Poggiali che, a proposito dei funghi, scrisse: “Da terra il fungo spunta fuora, che man lo coglie e bocca lo divora“.

Buona Sagra a tutti.

 

EVENTO FACEBOOK QUI

© Riproduzione Riservata
Tag:
Epruno - Il meglio della vita
di Renzo Botindari

Immagina…

Immagina la “normalità” quale unico “manifesto per il futuro”. Il fallimento di una certa politica sta nel fatto di volerti vendere per straordinario tutto ciò che universalmente sarebbe stato normale.
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Buona Pasqua

L’Augurio che sicuramente in cuor loro i siciliani si fanno, in occasione di queste festività, è che questa sia l’ultima Pasqua da reclusi e che la prossima si potrà finalmente passeggiare liberamente, ritrovando il gusto dello stare insieme, di rafforzare sentimenti di amicizia, di socialità e di solidarietà
La GiombOpinione
di Il Giomba

Andrà tutto bene(?)

È un anno intero, e anche qualcosa di più, che mi sento ripetere questa frase. Ma come faccio a pensare che andrà tutto bene?
Alpha Tauri
di Manlio Orobello

“Il Paradiso perduto“

Scendeva il crepuscolo mentre l’aereo si accingeva ad atterrare a Punta Raisi. La costa fra Carini e Capo Rama appariva già punteggiata dalle luci dei paesi e delle innumerevoli abitazioni che la costellano e che si riflettevano sempre di più nella cerchia dei monti, man mano che la luce del sole tendeva a scomparire.
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin