Furbetti del cartellino a Palermo, Ferrandelli: "Scarsa governance ma non è tutto marcio" :ilSicilia.it
Palermo

la dichiarazione

Furbetti del cartellino a Palermo, Ferrandelli: “Scarsa governance ma non è tutto marcio”

di
4 Dicembre 2020

Giorno dopo giorno emerge un quadro sempre più evidente di come la nostra amministrazione dimostri una scarsa governance dei processi e della gestione dei suoi dipartimenti“. A dichiararlo è Fabrizio Ferrandelli, leader dell’opposizione in Consiglio Comunale di Palermo.

“Al netto degli episodi da accertare da parte delle autorità competenti, questa mattina, dagli esiti del nel blitz anti-assenteismo al Comune di Palermo eseguito dall’Arma dei carabinieri e dalla Polizia municipale, emerge un risultato allarmante 55 indagati”, prosegue.

“Le indagini hanno interessato gli uffici dei Servizi  cimiteriali di via Lincoln, hanno permesso di ricostruire “condotte  penalmente rilevanti” su 55 impiegati, ovvero più di un terzo dei circa 150 dipendenti che prestano servizio nell’ufficio – evidenzia -. Contestati i reati di falsa attestazione di presenza in  servizio e truffa ai danni dell’Amministrazione comunale. Il Tribunale ha ritenuto di  applicare la misura cautelare nei confronti di coloro per i quali,  avendo perpetrato un numero cospicuo di episodi delittuosi o avendo  una particolare personalità desunta da pregressi precedenti penali,  sussista un rischio concreto ed attuale di reiterazione del reato.”

“In un momento così difficile dove in molti hanno perso il lavoro e altri non riescono ad alzare le serrande della loro attività commerciale, senza il minimo rispetto i furbetti del cartellino, invece, gettano un onta su chi invece fa del suo lavoro e della sua onestà un vanto – conclude -. Non è tutto marcio, non fa tutto schifo anche se certe notizie lasciano sempre un sapore amaro, troppo”.

© Riproduzione Riservata
Tag:

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Una estate ricca di novità

L'estate è da sempre una stagione in cui i palinsesti delle tv in chiaro sono pieni di repliche di film e programmi tv. Film come Lo squalo, Pretty woman e la saga della Principessa Sissi sono delle presenze quasi costanti nelle programmazioni estive di molte tv

Blog

di Renzo Botindari

Election Day! Che bella parola

Nessuno mette in discussione che la nostra classe politica sappia fare dialettica e litigare a difesa delle proprie posizioni, o sappia addirittura demonizzare l’avversario, ma alla fine della elezioni chi uscirà vincitore dovrà governare

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

Primarie: un pasticcio alla siciliana

Nelle settimane scorse mentre dirigenti del PD siciliano si sbracciavano per spingere i propri iscritti e simpatizzanti a partecipare alle primarie e sostenere con il voto Caterina Chinnici, la candidata del partito, a Roma si consumava l’esperienza del governo Draghi.

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Vota e fai votare…. ma pensa con la tua testa

Vi ricordate quando, parliamo anni 60 e 70 , durante il periodo elettorale,  passavano per i quartieri le vecchie Fiat 600 con il megafono montato nel portabagagli sul tetto e gridavano con voce decisa, vota e fai votare Pinuccio Tal dei tali, per il tuo futuro , per il futuro dei tuoi figli, per il lavoro