24 Giugno 2019 - Ultimo aggiornamento alle 20.08

Tutte le cifre destinate al settore pubblico e privato

Furs, primo ok dalla Giunta regionale per la ripartizione del fondo per lo spettacolo

10 Maggio 2019

La Giunta regionale ha confermato le aliquote per il 2019 che erano state deliberate dall’assessorato al Turismo per il Fondo unico regionale per lo spettacolo (Furs). In particolare, il 65% delle risorse a disposizione andrà agli enti privati, mentre il restante 35% a quelli pubblici.

Il Furs, per l’esercizio finanziario 2019, ammonta a 3.035.281,19 euro. Che vuol dire, viste le aliquote, che alla quota pubblica saranno destinati 1.06348,42 euro e a quella privata 1.972.932,27 euro. A questi potrebbero essere sommati gli 1,6 milioni della variazione in aumento del Furs disposta dalla finanziaria regionale, che farebbero lievitare l’ammontare complessivo a 4.635.281,19 euro. Ma si tratta di risorse derivanti da riduzioni da autorizzazioni di spesa, per cui il condizionale è d’obbligo.

A ‘bocce ferma’, il Furs viene ripartito in questo modo: per la parte destinata al pubblico, il 78%, corrispondente a 828.631,42 euro vanno destinati al comparto lirico-sinfonico e musicale, il restante 22% (233.716,65 euro) a prosa e danza. I 1.972.932,77 euro del settore privato vanno destinati per il 32% (631.338,39 euro) a musica e bande e per il 68% (1.341.594,28 euro) a prosa e danza.

Nel caso si rendessero effettivamente disponibili le risorse aggiuntive, con un ammontare complessivo di  4.635.281,19 euro, ci sarebbero aumenti per ogni settore fino ad arrivare, rispettivamente, per quello pubblico, a 1.265.431,77 euro per il comparto lirico sinfonico e a 356.916,65 per prosa e danza, mentre per quello privato a 964.138,49 euro per musica e bande e a 2.048.794,28 per prosa e danza.

Tag:
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Il 25 aprile festa della libertà tra memoria e impegno

Anche quest’anno la ricorrenza del 25 aprile non è immune da polemiche insulse e pretestuose che puntano a delegittimare e a ridimensionare la portata storica di quel straordinario avvenimento che fu la Resistenza, quel grande movimento di popolo che restituì agli italiani la libertà e cancellò la vergognosa pagina del fascismo.