Furto di rame sulla Palermo-Trapani, stop alla circolazione ferroviaria :ilSicilia.it
Palermo

NEL TRATTO FRA SAN NICOLA E MAZARA DEL VALLO

Furto di rame sulla Palermo-Trapani, stop alla circolazione ferroviaria

11 Gennaio 2020

Treni sospesi sulla linea Palermo-Trapani, a causa del furto dei cavi in rame nella tratta fra San Nicola di Mazara e Mazara del Vallo. Sull’episodio sono state aperte delle indagini per rintracciare i responsabili.

Il fatto, avvenuto intorno all’una di notte, ha costretto l’azienda a riprogrammare “il servizio ferroviario con cancellazioni, autosostituzioni e limitazioni di percorso“.

Sul posto si sono recati immediatamente i tecnici di RFI, per verificare e risolvere il problema.

Ferrovie dello Stato ha tenuto a precisare che il disservizio non comporta rischi per la sicurezza, ma solo rallentamenti e disagi. “L’asportazione di rame non comporta – nel modo più assoluto – problemi di sicurezza alla circolazione dei treni, ma solo rallentamenti e ritardi. La sottrazione del materiale, infatti, provoca l’attivazione istantanea dei sistemi di sicurezza che governano le tecnologie in uso nella gestione del traffico ferroviario, con arresto immediato dei treni“.

 

Tag:
Sanità in Sicilia
di Salvatore Corrao

Covid 19: cosa è bene sapere

Tutti e tre questi virus hanno come serbatoio animale i pipistrelli. Il passaggio delle infezioni virali da animale a uomo sono molto rare ma nel caso dei coronavirus sopra riportati il virus è riuscito a passare nell’essere umano e si è diffuso da persona a persona