Futsal, Palermo calcio a 5: preso il giovane laterale Davide Finazzo :ilSicilia.it
Palermo

ALTRO ACQUISTO PER I ROSANERO

Futsal, Palermo calcio a 5: preso il giovane laterale Davide Finazzo

di
25 Agosto 2019

Il Palermo calcio a 5 continua la sua campagna di rafforzamento sul mercato ed ufficializza l’arrivo di Davide Finazzo, laterale di spinta che fa della velocità la sua arma migliore.

Finazzo, nella sue esperienze da giocatore di futsal, si è dimostrato abile a saltare l’uomo e a creare superiorità numerica, oltre a non disdegnare di tanto in tanto la conclusione dalla distanza.
Nonostante la giovane età, Finazzo vanta un importante curriculum per la categoria: 2 anni in C1 con l’United Capaci; quasi raggiunti i playoff in C1 con il Cus Palermo, sino ad arrivare alla sua ultima esperienza con il Mistral Carini in C2, squadra con la quale ha raggiunto una finale playoff.

Quello di Finazzo è il quinto innesto di qualità dell’ASD Palermo Calcio a 5 che va ad aggiungersi agli arrivi dell’esperto estremo difensore Tony Costanzo, del pivot Marco Casamento, del roccioso centrale difensivo Marco Marretta e del giovanissimo laterale Giuseppe Alongi (considerato dagli addetti ai lavori un ottimo acquisto in prospettiva futura).

© Riproduzione Riservata
Tag:
Blog
di Renzo Botindari

“Sulle Rive del Don”

Per noi bambini, lui aveva il potere “di vita e di morte” sul marciapiede davanti la portineria, all'epoca tutti i portieri erano dei "Don", oggi sostituiti da un videocitofono.
Blog
di Alberto Di Pisa

Democrazia diretta e indiretta

Di recente Grillo ha dichiarato di non credere in una forma di rappresentanza parlamentare ma nella democrazia diretta citando in proposito il referendum come il massimo dell’espressione democratica.
CapitaleMessina
di Gianfranco Salmeri

Dopo la pandemia non sarà mai come prima

Dopo una crisi così devastante come quella che stiamo superando, le cose non potranno tornare mai come prima, e non è neanche bene che ciò avvenga. Una riflessione sulla fase 2 dell'emergenza coronavirus di Gianfranco Salmeri.