10 Luglio 2019 - Ultimo aggiornamento alle 20.08
Messina

il post della discordia sul suo profilo facebook

Gaffe di Maria Grazia Cucinotta: ricorda Taormina ma la foto è di Ischia

21 Febbraio 2018

“Ricordi di Taormina ….. la Sicilia nel cuore ….Baciiii”, è il post scritto qualche ora fa sul suo profilo facebook da Maria Grazia Cucinotta. L’attrice messinese ha accompagnato il suo pensiero ad una foto, uno scatto panoramico che la ritrae in tutta la sua bellezza qualche anno fa. Tutto perfetto se non fosse che lo sfondo dell’immagine, e dunque il luogo in cui la foto a suo tempo è stata scattata, non è Taormina ma l’Isola di Ischia. Una differenza ben visibile e che, per quanto si tratti in entrambi i casi di splendide località turistiche, sul piano squisitamente visivo si nota comunque in maniera evidente.

Ovviamente l’errore non è passato inosservato e i suoi fans le hanno subito fatto notare l’errore. Gli utenti le hanno scritto che si tratta di Lacco Ameno, Comune dell’Isola di Ischia. Tanti messaggi lasciati sulla sua bacheca, tra affettuose correzioni, pungenti precisazioni e chi non ha perso neppure l’occasione per attaccarla.

“Questa è Ischia…meno male che hai la Sicilia nel cuore”, “Hai sbagliato location! Altro che Taormina! Sei precisamente a Lacco”, “Taormina è molto più bella …Non è Taormina questo sfondo”. Ed ancora: “Sabrina Ferilli, lasciali stare a tutti sti criticoni, sei bellissima”, “Da quando Taormina e un Isola nel Golfo di Napoli? Bocciata in geografia”, “Cambia staff, la foto pare sia Ischia, da siciliana fai una cattiva figura, non posso credere che tu abbia scritto questo post”.

Alla fine, dopo le tante segnalazioni, è arrivata la correzione e Maria Grazia Cucinotta ha così modificato il post: “Ricordi di Taormina ma in realtà è Ischia è vero!!!! ………. ….Baciiii”. Sarà stato un lapsus dell’attrice o piuttosto, come qualcuno ha ipotizzato, un errore del suo staff? Il mistero, almeno per ora, non è stato svelato.

Tag:
. Rosso & Nero .
di Alberto Samonà

“Meglio soli…” La Lega primo partito non ha nessuno nei posti di comando

In Sicilia, terra di paradossi, anche la politica non si sottrae a questa "legge di natura". Fra i tanti, quel che colpisce è che la Lega, primo partito italiano, che le europee hanno consacrato - con oltre il 20 per cento dei voti - come seconda forza politica nell'Isola dopo il M5S, non ha alcuna rappresentanza né all'Assemblea regionale siciliana e nemmeno nel governo regionale.
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Il 25 aprile festa della libertà tra memoria e impegno

Anche quest’anno la ricorrenza del 25 aprile non è immune da polemiche insulse e pretestuose che puntano a delegittimare e a ridimensionare la portata storica di quel straordinario avvenimento che fu la Resistenza, quel grande movimento di popolo che restituì agli italiani la libertà e cancellò la vergognosa pagina del fascismo.