Gaffe di Maria Grazia Cucinotta: ricorda Taormina ma la foto è di Ischia :ilSicilia.it
Messina

il post della discordia sul suo profilo facebook

Gaffe di Maria Grazia Cucinotta: ricorda Taormina ma la foto è di Ischia

di
21 Febbraio 2018

“Ricordi di Taormina ….. la Sicilia nel cuore ….Baciiii”, è il post scritto qualche ora fa sul suo profilo facebook da Maria Grazia Cucinotta. L’attrice messinese ha accompagnato il suo pensiero ad una foto, uno scatto panoramico che la ritrae in tutta la sua bellezza qualche anno fa. Tutto perfetto se non fosse che lo sfondo dell’immagine, e dunque il luogo in cui la foto a suo tempo è stata scattata, non è Taormina ma l’Isola di Ischia. Una differenza ben visibile e che, per quanto si tratti in entrambi i casi di splendide località turistiche, sul piano squisitamente visivo si nota comunque in maniera evidente.

Ovviamente l’errore non è passato inosservato e i suoi fans le hanno subito fatto notare l’errore. Gli utenti le hanno scritto che si tratta di Lacco Ameno, Comune dell’Isola di Ischia. Tanti messaggi lasciati sulla sua bacheca, tra affettuose correzioni, pungenti precisazioni e chi non ha perso neppure l’occasione per attaccarla.

“Questa è Ischia…meno male che hai la Sicilia nel cuore”, “Hai sbagliato location! Altro che Taormina! Sei precisamente a Lacco”, “Taormina è molto più bella …Non è Taormina questo sfondo”. Ed ancora: “Sabrina Ferilli, lasciali stare a tutti sti criticoni, sei bellissima”, “Da quando Taormina e un Isola nel Golfo di Napoli? Bocciata in geografia”, “Cambia staff, la foto pare sia Ischia, da siciliana fai una cattiva figura, non posso credere che tu abbia scritto questo post”.

Alla fine, dopo le tante segnalazioni, è arrivata la correzione e Maria Grazia Cucinotta ha così modificato il post: “Ricordi di Taormina ma in realtà è Ischia è vero!!!! ………. ….Baciiii”. Sarà stato un lapsus dell’attrice o piuttosto, come qualcuno ha ipotizzato, un errore del suo staff? Il mistero, almeno per ora, non è stato svelato.

© Riproduzione Riservata
Tag:
Alpha Tauri
di Manlio Orobello

Vaccini, basta chiacchiere!

La consueta girandola dei colori delle regioni italiane colpisce ancora. Sembra di guardare dentro un caleidoscopio nel quale le forme ed i colori cambiano ad ogni movimento dell’oggetto

In ricordo del Gattopardo: un romanzo che ci aiutò a capire la Sicilia e i siciliani

L’11 novembre 1958, usciva per i tipi della casa editrice Feltrinelli, Il Gattopardo, capolavoro e unico romanzo di Giuseppe Tomasi principe di Lampedusa. Il successo editoriale, in parte inaspettato, fu eccezionale, le edizioni si susseguirono una dopo l’altra con un ritmo che si riscontra in pochissimi casi per quanto riguarda il nostro panorama editoriale
Blog
di Giovanna Di Marco

Lidliota. E non è un romanzo

Ora mi chiedo come ci siamo ridotti se davvero su internet vanno a ruba le scarpe vendute alla Lidl a prezzi esorbitanti, perché pare che
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin